Tafferugli al veglione, intervengono i carabinieri a riportare la calma nella festa

Momenti di tensione per la presenza di una trentina di esagitati che hanno infranto le porte nel tentativo di entrare alla festa

Tafferugli e momenti di tensione al veglione di capodanno organizzato all'interno del Carisport di Cesena quando, dopo la mezzanotte, una trentina di esagitati ha cercato di entrare nella struttura senza pagare i biglietto. Dai primi riscontri pare che il gruppo, composto da nordafricani, ha cercato di forzare le porte d'ingresso e accedere al concerto di Ghali. Nonostante l'intervento del personale della sicurezza, i facinorosi hanno spaccato i vetri degli ingressi dando il via a un inizio di rissa tanto che, sul posto, sono dovuti accorrere i carabinieri che, non senza fatica, hanno riportato la situazione alla calma. Al momento, secondo quanto emerso, nessuno sarebbe stato arrestato o denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento