menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Supportare le imprese, ecco le nostre istanze", Centro anch'io incontra l'assessore Ferrini

"Le continue misure restrittive, unite a ristori che si sono rivelati insufficienti e incerti, hanno messo a dura prova in particolar modo i bar e le attività della ristorazione"

Continua la sinergia tra l'amministrazione comunale e l'associazione Centro anch'io. "Questa mattina il nostro presidente Fabrizio Faggiotto ha incontrato l'Assessore Luca Ferrini al fine di presentare all'Amministrazione Comunale una serie di istanze per supportare le imprese in questi difficili mesi", spiega l'associazione.

"Le continue misure restrittive, unite a ristori che si sono rivelati insufficienti e incerti, hanno messo a dura prova in particolar modo i bar e le attività della ristorazione. Il nostro centro cittadino ormai da anni ha visto proprio in queste attività una componente fondamentale della socialità e dell’economia ed ora, in vista di una ripartenza che dovrà essere il più efficace possibile, vanno messe in campo azioni concrete al fine di sostenerle e supportarle".

Il ventaglio di proposte di Centro anch'io

Suolo pubblico gratuito per esercizi commerciali e di somministrazione

Considerate le attuali restrizioni, con le quali dovremo verosimilmente convivere ancora a lungo, la prima azione da mettere in campo è la proroga del Suolo Pubblico gratuito anche nei mesi estivi, con l’estensione della misura anche per le attività commerciali che si vedranno limitati gli accessi ai propri esercizi, necessitando quindi di spazi all’aperto in cui accogliere i clienti anche grazie all’installazione di strutture temporanee.

Annullamento rata Tari per bar e ristoranti

Negli ultimi mesi a diversi settori è stata imposta l’impossibilità di lavorare, con la conseguente diminuzione sensibile della produzione di rifiuti (se non addirittura azzerata). Per questo è di fondamentale necessità la cancellazione della TARI relativa al periodo da Novembre ad oggi per le attività della ristorazione e bar.

Riduzione rata Tari per imprese del commercio e dei servizi

Fondamentale è ridurre la TARI per altre imprese presenti sul territorio le quali, in seguito alle limitazioni e l’impatto delle stesse sulla cittadinanza, hanno comunque avuto forti ripercussioni negative.

Riduzione Imu ai proprietari di immobile che calmierino il canone di locazione

Servono misure immediate atte ad abbattere i canoni di locazione intervenendo sull’IMU per i proprietari di immobili che riducano sensibilmente l’affitto richiesto, abbattendo così una parte dei tanti costi fissi che le imprese continuano a dover sostenere nonostante le restrizioni.

"Riteniamo - conclude l'associazione - queste siano le principali misure concrete da mettere in campo al fine di supportare fattivamente il tessuto economico-sociale del nostro territorio. Misure al fianco delle quali andrà realizzata una programmazione e pianificazione dei mesi avvenire. Come sempre, la nostra Associazione sarà aperta al confronto e ci adopereremo ancor più nel collaborare al fine di dare alla città un contributo di idee e risorse".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento