Suolo pubblico, 45 nuove concessioni e 25 ampliamenti: "Rilascio a tempo di record in 15 giorni"

L'assessore Luca Ferrini: “Avevamo garantito tempi rapidi e, grazie al lavoro dei nostri uffici, abbiamo mantenuto la promessa”

Tempi rapidi e burocrazia snella in nome di una semplificazione delle pratiche. È questo l’obiettivo dell’Amministrazione comunale di Cesena diventato realtà nel pieno dell’emergenza sanitaria anche grazie al lavoro svolto dagli Uffici. Dati alla mano, è l'Assessore allo Sviluppo Economico, Legalità e Sicurezza del Comune di Cesena Luca Ferrini, a porre l’accento sulle tempistiche di rilascio delle concessioni di suolo pubblico per i pubblici esercizi, le attività artigianali e in riferimento ai chioschi.

“Avevamo garantito ai gestori – commenta soddisfatto l’Assessore – che avremmo accelerato al massimo i tempi per mettere a disposizione gli spazi necessari a far ripartire in piena sicurezza le attività di bar, ristoranti, attività artigianali e chioschi, a beneficio degli imprenditori, dei dipendenti e di tutti i cittadini. L’urgenza della situazione ci ha consentito di sburocratizzare il più possibile e di lavorare con tempi molto rapidi. In deroga alla tempistica prevista dal Codice per l'occupazione di suolo pubblico vigente, che prevede 30 giorni per il rilascio delle concessioni temporanee e 60 giorni per quelle permanenti, abbiamo abbreviato i tempi a 15 giorni. Si tratta di un provvedimento fondamentale per favorire la ripresa e la promessa che avevamo fatto e che grazie all'impegno degli uffici competenti, è stata mantenuta”.

Seguendo gli indirizzi dell'Amministrazione, dal 14 maggio il SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) del Comune ha rilasciato circa 70 concessioni di suolo pubblico, rispondendo con efficienza a richieste di ampliamento delle superfici e anche a nuove istanze. In particolare, sono state rilasciate circa 45 nuove concessioni di suolo pubblico temporanee e permanenti e 25 ampliamenti di occupazioni già in essere, tutte esenti dal pagamento del canone Cosap.  Il tempo prefissato come limite massimo per dare risposta era di due settimane e l'obiettivo continua ad essere mantenuto. “È doveroso – conclude l'Assessore Luca Ferrini – rivolgere un ringraziamento ai dipendenti comunali e agli esercenti per l'impegno che, tutti insieme, stiamo dedicando al lavoro e alla voglia di ripresa della nostra città. Una parte importante di questo lavoro si è compiuta, continueremo completando l’esame delle richieste giunte in questi giorni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento