Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Cesenatico

"Suo nipote ha avuto un incidente", truffavano i malcapitati anziani: fermati a bordo di una 500: denunciati

Nel tardo pomeriggio di venerdì, la Polizia ha intercettato una Fiat 500 di colore verde segnalata per trasportare soggetti sospettati di compiere truffe ai danni degli anziani

Proseguono i massicci controlli del personale del Posto di Polizia di Cesenatico sul territorio di competenza che vede la presenza di tanti turisti arrivati sulla riviera romagnola. Sono state messe in campo questa settimana quindici volanti per il controllo del territorio con autovetture di istituto, la cui presenza è stata maggiormente avvertita grazie all’uso della barra di illuminazione, così da infondere maggiore sicurezza a villeggianti e residenti. Dieci invece sono stati gli equipaggi messi in campo con autovetture civetta.

E proprio questa  attività ha permesso, nel tardo pomeriggio di venerdì, di intercettare una Fiat 500 di colore verde segnalata per trasportare soggetti sospettati di compiere truffe ai danni degli anziani. Nello specifico, i due a bordo del veicolo sono ritenuti, secondo gli inquirenti, responsabili di aver messo a segno nelle Marche nei giorni scorsi, una truffa ai danni di una signora sottraendole alcune migliaia di euro. Si tratta di persone che avrebbero simulato un incidente stradale occorso al nipote della malcapitata facendole credere che lo stesso si trovava ricoverato in ospedale ed aveva bisogno di denaro per risarcire la controparte.

Il veicolo, grazie all’intuito investigativo dei poliziotti, è stato agganciato nella zona centrale di Cesenatico mentre percorreva, a bassa velocità, una via parallela al Lungo Mare Levante e seguita per qualche tempo. Al momento propizio, il mezzo è stato fermato e gli occupanti sottoposti a controllo. Gli stessi, entrambi di origine campana di 37 e 34 anni, già ampiamente noti alle forze dell'ordine, hanno finto di essere sorpresi dall’attenzione dei poliziotti. Per loro è scattata una denuncia per truffa in concorso.

In totale nella settimana sono stati oltre una decina i posti di controllo effettuati dalle volanti di Cesenatico che hanno fermato circa una settantina di autovetture con il controllo di circa 120 persone tra cui 15 stranieri. In tre casi gli agenti hanno elevate contravvenzioni al Codice della Strada per mancanza di revisione dell’autovettura e per comportamento pericoloso alla guida del veicolo per altri due automobilisti.

Sono proseguite anche questa settimana le corse del traghetto da e per la Croazia che hanno impegnato gli agenti di Polizia addetti al controllo di frontiera; tutto è filato liscio se si esclude qualche smemorato che si è presentato all’imbarco sprovvisto di Carta di Identità o con il documento scaduto. In questo caso, gli agenti sono stati costretti a non far partire il malcapitato che ha dovuto rinunciare alla gita in Croazia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Suo nipote ha avuto un incidente", truffavano i malcapitati anziani: fermati a bordo di una 500: denunciati

CesenaToday è in caricamento