menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sulla strada del "plastic free": consegnate le borracce in Comune

Sono state consegnate le borracce ai dipendenti comunali e dell'Unione Rubicone e Mare che lavorano nella sede di Savignano

 L’erogatore c'è, le borracce pure: passa anche dalla casa comunale la lotta alla plastica in città. Il palazzo municipale e la biblioteca comunale sono solo due dei luoghi della città in cui si realizza il progetto "Verde Aqua - Docendo discimus" con il quale il Comune, affiancato e sostenuto dalla propria società partecipata Unica Reti, scende in campo per la diminuzione delle plastiche monouso.

Infatti, sono state consegnate le borracce ai dipendenti comunali e dell'Unione Rubicone e Mare che lavorano nella sede di Savignano, dove sono già operativi gli erogatori per la fornitura gratuita di acqua di rete microfiltrata. Anche tutte le scuole dell'Istituto Comprensivo di Savignano sono dotate di erogatori, e prossimamente ciascun studente riceverà la propria borraccia.

La sfida principale è diventare sempre più città ambientalmente sostenibile. La lotta all'impatto ambientale delle attività umane si configura infatti come una sfida che richiede necessariamente un'azione globale, diffusa e condivisa, fondata sulla collaborazione a livello territoriale tra amministrazioni pubbliche, attività private e singoli individui. L'educazione nelle scuole è fondamentale per portare questi temi nelle pratiche quotidiane delle famiglie, incentivando un dialogo tra generazioni in vista di una consapevolezza ambientalista universale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento