Cronaca

Donna suicida nel Savio, dopo ore il buio convince i sommozzatori a sospendere le ricerche

Le operazioni riprenderanno mercoledì mattina. Si cerca il corpo della donna che si è suicidata buttandosi dal Ponte Vecchio

Il buio ha convinto i sommozzatori a sospendere le ricerche, che riprenderanno mercoledì mattina. Si cerca il corpo della donna che al ponte vecchio, intorno alle 8,30, si è tolta la vita gettandosi nel fiume Savio.

Le ricerche sono andate avanti per ore, ininterrottamente, e hanno tenuto impegnati i Vigili del fuoco, con quattro sommozzatori in azione che hanno scandagliato il Savio senza esito.

 Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia di Cesena e la Polizia Locale. La donna, una cesenate di 56 anni, ha lasciato la sua borsa sul Ponte Vecchio prima di scavalcare e lanciarsi nel fiume. Un testimone avrebbe visto la donna compiere l'estremo gesto, proprio all'altezza di un lampione. Le ricerche sono andate avanti sotto gli occhi di tanti curiosi che si sono assiepati ai lati del corso d'acqua. I sommozzatori si sono spinti  fino al Ponte Nuovo, ma anche in questo caso senza ritrovare il corpo della donna. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna suicida nel Savio, dopo ore il buio convince i sommozzatori a sospendere le ricerche

CesenaToday è in caricamento