All'interno del teatro si consuma la tragedia, un giovane si toglie la vita

Un ragazzo di appena 21 anni si è tolto la vita all'interno del cinema teatro Moderno di Savignano

Un dramma si è consumato purtroppo nel pomeriggio di venerdì all'interno del cinema teatro Moderno di Savignano, annesso alla chiesa parrocchiale di piazza Borghesi. Un ragazzo di appena 21 anni si è tolto la vita all'interno della struttura che è chiusa in questo momento a causa delle restrizioni imposte dal Covid. Il ragazzo molto attivo nella comunità savignanese, anche nell'ambito della parrocchia, aveva la disponibilità delle chiavi per l'attività normale di manutenzione e ha scelto il teatro della cittadina, in quel momento chiuso, come cornice per compiere il tragico gesto. Il ragazzo si è ucciso sul palco, di fronte alla platea vuota. Tutta la comunità è sotto choc, sul posto - avvisati intorno alle 16,30 - per chiarire la dinamica dei fatti sono intervenuti i Carabinieri, che avrebbero inquadrato l'episodio in uno stato di depressione motivato dal disagio giovanile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento