Studentesse in chiesa, 'spariscono' gli zaini con le fotocamere: ladro stanato dai carabinieri

Il ladro, in azione nella chiesa di San Giacomo apostolo, è stato rintracciato dai carabinieri della stazione di Cesenatico e denunciato per furto

La chiesa di San Giacomo apostolo

La chiesa di San Giacomo apostolo di Cesenatico ha fatto da cornice ad una spiacevole disavventura (per fortuna a lieto fine) per tre studentesse di architettura. Le ragazze si trovavano nella storica chiesa che affaccia sul porto canale, proprio di fronte al Museo della Marineria, per alcuni rilievi legati ai loro studi.

Le tre studentesse avevano lasciato incustoditi sui banchi della chiesa i loro zaini. Un malintenzionato ne ha approfittato rubando di soppiatto gli zaini con dentro quattro macchine fotografiche del valore di circa 4mila euro e un portafogli contenente 60 euro in contanti. La prontezza delle derubate nello sporgere denuncia e le immagini del sistema di videosorveglianza hanno attivato immediatamente i Carabinieri della stazione di Cesenatico, che in breve tempo sono risaliti a un volto già noto per episodi analoghi. 

Al suo domicilio gli uomini dell'Arma hanno ritrovato tutto il 'bottino' prontamente restituito alle studentesse, per l'uomo è scattata la denuncia per furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Tragedia al Bufalini, neonata morta: fissata l'autopsia per fare luce sul caso

Torna su
CesenaToday è in caricamento