Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Stroncato da un'emorragia cerebrale, era positivo al Covid: addio all'ingegnere della Soilmec

La morte di Alberto Antonelli si va ad aggiungere alle due registrate mercoledì nel bollettino della Prefettura

Con il trend dei contagi in netto calo nell'area cesenate, si registra un altro decesso di un paziente affetto da Covid-19. Si tratta di Alberto Antonelli, ingegnere e dirigente dell'azienda Soilmec. L'ingegnere aveva 60 anni ed è morto mercoledì all'ospedale Bufalini a causa di un'emorraggia cerebrale. Fino a due settimane fa aveva lavorato come sempre nell'azienda di via Dismano, poi il ricovero fino al tragico epilogo. Grande appassionato di scalate in montagna, lascia la moglie Cristina e i figli Filippo e Francesco. La sua morte è la 16esima a Cesena e si va ad aggiungere alle due registrate mercoledì nel bollettino della Prefettura: un anziano cesenate di 87 anni e una 76enne residente nel bolognese, tra i pazienti accolti dal Bufalini per la carenza di posti letti in Emilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da un'emorragia cerebrale, era positivo al Covid: addio all'ingegnere della Soilmec

CesenaToday è in caricamento