rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Strade vicinali ad uso pubblico, 200mila euro per la manutenzione: la mappa degli interventi nelle frazioni

Così come definito dai Consorzi Stradali Riuniti, gli interventi di manutenzione da eseguire sulle infrastrutture stradali saranno di diverse tipologie

È di 200mila euro il finanziamento del Comune di Cesena e dei Consorzi stradali riuniti (50% per parte) a favore della manutenzione straordinaria delle strade vicinali ad uso pubblico i cui lavori sanno avviati entro metà estate. Nello specifico, si tratta delle vie: Parataglio, località San Giorgio, Sarzola, a Bulgarnò, Sarzana, a Diegaro, Matalardo, a Ponte Pietra, Masiera 1, nei tratti a nord della Via Calcinaro fino al confine comunale, Pisignano, a Bagnile, e Del cane, tra San Giorgio e Pisignano.

Così come definito dai Consorzi Stradali Riuniti, gli interventi di manutenzione da eseguire sulle infrastrutture stradali saranno di diverse tipologie: si procederà con l’asportazione delle parti ammalorate di pavimentazione in asfalto mediante fresatura; risanamento degli strati di fondazione stradale; rifacimento dello strato portante e del tappeto d’usura, in conglomerato bituminoso; sistemazione dei piani viabili, mediante risagomatura in misto granulometrico stabilizzato; pulizia, sistemazione ed esecuzione di opere di drenaggio acque superficiali; risagomatura delle fossette stradali; sistemazione e ripristini delle opere d’arte stradali; sistemazione delle scarpate stradali;  sfalcio e taglio della vegetazione spontanea presente.

Le strade vicinali svolgono un ruolo significativo nel quadro della viabilità comunale. A fronte di una rete stradale di circa 900 chilometri, queste vie rappresentano il 28% del totale, estendendosi per 293 chilometri (mentre le strade comunali si sviluppano per 587 chilometri) e costituiscono una parte rilevante dei collegamenti nelle zone rurali, sostenendo un traffico che in molti casi va oltre all’accesso dei fondi affacciati su di esse. Da anni l’Amministrazione comunale ha individuato nei Consorzi lo strumento più idoneo per una totale gestione del sistema di viabilità vicinale.

I Consorzi Stradali Riuniti di Cesena gestiscono la manutenzione delle strade vicinali ad uso pubblico consorziate. Gli oneri per l’esecuzione delle opere di manutenzione sono sostenuti in parte dagli utenti dei Consorzi stradali e in parte dal Comune di Cesena. Gli interventi da realizzare consistono in opere di manutenzione su strutture esistenti, senza alterare le componenti ambientali e paesaggistiche del territorio. Il progetto non richiede né l’acquisizione di pareri di compatibilità dell’intervento a Piani paesaggistici, territoriali ed urbanistici, né uno specifico studio sugli effetti portati alle componenti ambientali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade vicinali ad uso pubblico, 200mila euro per la manutenzione: la mappa degli interventi nelle frazioni

CesenaToday è in caricamento