Stella Giorgi vince la gara children del Festival di Gatteo

Sabato 24 marzo, alle ore 21, si terrà invece la finalissima al teatro Pagliughi

In attesa della finalissima di sabato 24 marzo, la giovane Stella Giorgi festeggia la vittoria della gara Children del 35esimo festival di Gatteo con il brano “Una canzone a colori”. Domenica 18 marzo la bella gara che ha visto concorrere i baby cantanti di età compresa tra i 6 e gli 11 anni  si è conclusa con un premio per tutti consistente nella possibilità di andare ad incidere in studio di registrazione il loro brano. La vincitrice accede di diritto al "BabyVoice Festival 2018". Il Premio speciale è stato assegnato  a Elisabetta Fantoni dal Presidente di giuria, Alessandro Farina, consiste nella partecipazione di diritto al "Festivalmar" di Gatteo Mare, presentato da Cristina D'Avena. Premio platea assegnato invece a Sara Peci.

Gli altri classificati dopo Stella Giorgi, sono  Kelsey Ndegwa al secondo posto, Sara Polverelli al terzo,  Zara Vasileva al quarto, Sophia anna Losito al quinto. Seste pari merito Linda Caminati e Alice Bigucci.

Intanto sono ormai conclusi i preparativi per la finalissima che si svolgerà domani  sabato 24 marzo sempre al teatro Pagliughi di Gatteo alle 21. Stanno scaldando le ugole per l’attesissima e agguerrita competizione  Angelica Ojeda Lamadriz, Giorgia Oddo, Matilda Bonucci, Filippo Mazzotti, Mattia Adduocchio, Mattia e Pietro, Letizia Carighini, Valentina Pesaresi, Lucia Paganelli, Agnese Galassi, Elisa Del Prete, Alessandro Lanzoni, Aurora Osmani, Federica Martelli, Serena Sartini, Martina Grilli, Giada Tripaldi, Luca Marchini, Maria Cuomo, Yuri Rigoni, Sundae Delos Santos, Beatrice Buonocore, Anna Anastasio, Sara Ciuffolotti, Elena, Paola e Alessandro Toni, Leonardo Giani, Gian Maria Rossi, Chiara Campanini, Pierluigi Morri.

Il festival di Gatteo nasce da un’idea di Giovanni Tomassini, vocal trainer e presidente dell’associazione “Diffusione Musica” che promuove l’evento in collaborazione con il Credito Cooperativo Romagnolo e Radio Icaro Rubicone ed il patrocinio del Comune di Gatteo. 

Tutti i cantanti saranno giudicati da una giuria di esperti (vocal coach, produttori, discografici) che prenderanno in considerazione i diversi aspetti legati all’esibizione: interpretazione, tecnica, originalità nell’esecuzione.  Potrà tuttavia giudicare anche il pubblico in sala con un voto speciale indipendente dal voto della giuria di qualità.

Il primo classificato della categoria “Big” staccherà il biglietto per il festival di Castrocaro 2018.  In palio un premio speciale: la partecipazione a “InCanto Festival” di Morciano che può dare l’accesso a “Area Sanremo”.

Il festival mette poi a disposizione risconoscimenti anche per le altre categorie, quali borse di studio presso istituti di formazione come il “VES – Voice Evolution System”  e “BIM Music Academy”, oltre alla possibilità di realizzare brani in studio di registrazione. Il tutto è pensato nella direzione della formazione del cantante.

Alla conduzione il duo consolidato Andrea Sarti e Fabio Caldari.

Info e iscrizioni: tel. 335 5478155 (Giovanni Tomassini); e-mail: festivaldigatteo@gmail.com.  Il festival è anche su Facebook: Festival di Gatteo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento