menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stazione dell’ex Foro Boario, parte il cantiere per la riqualificazione

"Con la riqualificazione della stazione dell’Ex Foro Boario, invece – precisa Marco Baccini – oltre al recupero di un manufatto storico degradato, portiamo a compimento il percorso iniziato nel 2017"

Ha preso avvio il cantiere di riqualificazione della stazione dell’Ex Foro Boario a San Piero in Bagno, che rappresenta il completamento di un’operazione di rigenerazione urbana dell’intera area, avviata nel 2019 con il cantiere di riqualificazione dell’attiguo Parco pubblico di via della Pesa.

"Con questa opera – parla il Sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini – ci accingiamo a raggiungere due risultati importanti. Con la prossima inaugurazione dei Giardini di via della Pesa (conosciuti anche come Giardini del Mercato Vecchio), restituiamo alla nostra Comunità un’area riqualificata e attrezzata con nuovi arredi e giochi per bambini, così da fornire nuove ed ulteriori occasioni di svago.  Con la riqualificazione della stazione dell’Ex Foro Boario, invece – precisa Marco Baccini – oltre al recupero di un manufatto storico degradato, portiamo a compimento il percorso iniziato nel 2017 con i ragazzi delle Scuole Medie. La richiesta di riqualificare quell’area, infatti, fu oggetto di una proposta avanzata dagli studenti della 3^B della Scuola primaria di secondo grado M. Valgimigli, quale esito conclusivo di un laboratorio di educazione civica tenuto personalmente dal Sindaco, con la collaborazione della Vice-Dirigente prof.ssa Daniela Corzani e della prof.ssa Paola Del Testa.  Il corso si concentrò sulla rigenerazione urbana e si concluse con elaborati grafici e una relazione illustrativa sottoscritta dai 21 studenti, che chiedevano principalmente l’allestimento della stazione dell’Ex Foro Boario a punto di accesso multimediale e del vicino Parco verde a luogo ricreativo e di svago. In quell’occasione presi l’impegno con gli studenti di portare avanti le loro richieste ed ora iniziamo a vedere le fasi finali dell’operazione. Questa settimana, infatti, è stato avviato il cantiere per la riqualificazione della Stazione, mentre stanno per essere realizzate le ultime opere di valorizzazione degli adiacenti giardini."

L’avvio del cantiere rientra in un più ampio progetto coordinato dall’Unione Valle Savio per conto dei Comuni di Verghereto, Sarsina, Mercato Saraceno, Montiano, che ci ha permesso di partecipare ad un bando del GAL L’Altra Romagna nell’ambito del PSR (azione 7.4.02) ed ottenere un finanziamento di  620.000 euro un ammontare complessivo dei lavori per i % Comuni di 700.000 euro.

"L’intervento dell’Unione Valle Savio – spiega il Sindaco – è stato determinante nel creare e gestire le condizioni per ottenere questo importante finanziamento, che non saremmo riusciti ad ottenere come singoli enti.  Con il cantiere appena aperto, che ha un valore di 120.000 euro, la Stazione dell’Ex Foro Boario verrà interamente restaurata per ospitare una biblioteca multimediale e di connessione fruibile dai giovani e da tutti i cittadini, in modo da rendere anche i giardini un luogo di lettura e interattività. E’ un altro obiettivo che ci eravamo posti nell’ambito del programma di riqualificare le aree verdi pubbliche".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento