Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Le statue di Leonardo Lucchi accostate al 'bunga bunga', nel mirino Selvaggia Lucarelli: "Venga nell'atelier"

Le statue di Leonardo Lucchi accostate al "bunga bunga" è un qualcosa che non è andato proprio giù allo scultore cesenate. Nasce come ormai spesso accade attraverso i social un caso che coinvolge Cesena

Le statue di Leonardo Lucchi accostate al "bunga bunga" è un qualcosa che non è andato proprio giù allo scultore cesenate. Nasce come ormai spesso accade attraverso i social un caso che coinvolge Cesena, in particolare l'apprezzato scultore della nostra città Leonardo Lucchi, la giornalista e 'regina' dei social network Selvaggia Lucarelli, e Silvio Berlusconi. In pratica tutto è partito da una storia pubblicata su Instagram da Selvaggia Lucarelli, che vanta oltre un milione di seguaci, in cui si vede l'ex Premier intento a guardare la finale dell'Europeo, "La disco bunga bunga è ancora montata", ironizza la giornalista, sullo sfondo si vedono alcune statue del Maestro Lucchi, a cui questo accostamento è apparso davvero fuori luogo.

bunga bunga-2

"Le apriamo le porte del nostro atelier. L'arte non è bunga bunga Dottoressa Lucarelli - il post rilanciato su Facebook dalla casa di produzione dello scultore cesenate - abbiamo letto la pubblicazione sui suoi social con al centro il sig. Silvio Berlusconi intento a guardare la finale degli europei. Capiamo il tenore del suo intervento in cui segnala che 'la disco bunga bunga è ancora montata'.  Purtroppo però lei sottolinea anche opere d'arte non pertinenti con il riferimento. Le opere sullo sfondo sono del Maestro Leonardo Lucchi, scultore apprezzato e conosciuto in tutto il mondo, che da decenni porta avanti una profonda ricerca tra arte, bellezza, femminilità e maternità. Ricerca che si traduce in bronzo e altri materiali. Opere che a quanto pare il sig. Silvio Berlusconi ha apprezzato".

leonardo lucchi-2

Un risentimento quello dell'artista cesenate che si traduce in un invito per la giornalista: "La invitiamo con vero piacere, in accordo con il Maestro, ad una visita privata all'atelier, a Cesena in Piazza del Popolo, affinché possa apprezzare il suo impegno da vicino, conoscere come vengono pensate e realizzate le sue opere. Una cura nei particolari che siamo certi possa considerare di più di un accostamento al bunga bunga lanciato sui social tra un rigore e l'altro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le statue di Leonardo Lucchi accostate al 'bunga bunga', nel mirino Selvaggia Lucarelli: "Venga nell'atelier"

CesenaToday è in caricamento