Non finisci il vino al ristorante? Nessun problema, te lo porti a casa

Dal 1° dicembre i clienti avranno la possibilità di ordinare la bottiglia che desiderano, bere i bicchieri che vogliono e portarsi a casa il resto della bottiglia nella borsina studiata appositamente

Dalla iniziativa della Associazione Ristoratori di Cesena, assieme a Fiepet e Confesercenti Cesenate, nasce “Stappa e Ritappa – Take Away Wine Bag”. Dal 1° dicembre, nei ristoranti aderenti al progetto, i clienti avranno la possibilità di ordinare la bottiglia che desiderano, bere i bicchieri che vogliono e portarsi a casa il resto della bottiglia, senza sprecarlo, nella borsina studiata appositamente.

“L’idea – commenta Rocco Angarola, presidente della Associazione Ristoratori di Cesena  -prende spunto dalla necessità di incentivare il consumo di vino al ristorante. Negli ultimi tempi, anche per i controlli stradali sul tasso alcolemico, si rileva una riduzione degli ordinativi di buone bottiglie al ristorante. I ristoratori danno già la possibilità di gustare qualche tipologia di vino al bicchiere, ma con questa iniziativa vogliamo dare l’opportunità ai clienti di scegliere anche bottiglie pregiate, magari bevendo con maggior libertà ma con moderazione al tavolo, per non incontrare alcun rischio, e portarsi a casa la bottiglia senza sprecare il resto”.

“L'idea – spiega Gianpiero Giordani, responsabile Fiepet-Confesercenti Cesenate - è semplice, ti siedi al tavolo del ristorante e cerchi di apprezzare meglio il cibo che ti viene preparato, abbinando il vino che preferisci. Stappi la bottiglia, ne bevi due bicchieri, ritappi la bottiglia e la porti via con te per berti il resto a casa, in un’altra occasione. È evidente che una bottiglia, in proporzione, costa meno se acquistata interamente invece che bevuta a bicchieri, perciò, oltre a berti il vino che più ti piace, risparmi e non sprechi nulla”.

Il principio richiama anche quello della cosiddetta “doggy bag”, per non sprecare il cibo che si ordina al ristorante e non si riesce a mangiare al tavolo. Altra iniziativa che sarebbe da incentivare da parte dei ristoratori.
Al momento aderiscono alla iniziativa “Stappa e Ritappa – Take Away Wine Bag” i ristoranti: Antica Locanda (Cesenatico), Ca’ del Savio (Cesena), Casali (Cesena), Cerina (San Vittore di Cesena), Cohiba (Cesena), Guttaperga (Cesena), La Fonderia-Osteria da Gas (Calisese), La Grotta (Cesena), La Locanda delle Stelle (San Carlo di Cesena), La Stalla (Cesena), Le Scuderie (Cesena), Osteria Michiletta (Cesena), Ponte Giorgi (Mercato Saraceno).
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento