menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stampatori di tele romagnole, vertice in Regione: "Valorizzare le stampe a mano"

I rappresentanti della Regione hanno visitato alcune stamperie e apprezzato il lavoro, la passione e la dedizione che accomuna i dieci stampatori dell’Associazione

Gli artigiani dell’Associazione Stampatori Tele Romagnole, di cui fanno parte anche imprese del territroio cesenate, hanno incontrato i funzionari Aster (ricerca e innovazione, Romagna Fashion) della Regione Emilia Romagna, tramite l'assessore regionale allo Sviluppo Economico Palma Costi, per confrontarsi sulla promozione e la valorizzazione della stampa a ruggine e non, fatta a mano.

I rappresentanti della Regione hanno visitato alcune stamperie e apprezzato il lavoro, la passione e la dedizione che accomuna i dieci stampatori dell’Associazione. I funzionari della Cna e della Confartigianato hanno avanzato proposte operative che siano in grado di supportare gli artigiani del settore, a partire dal coinvolgimento dei responsabili dell’Ufficio Turismo della Regione Emilia Romagna, che possono fin da subito promuovere il circuito dell’Associazione.

“Quando si parla di Romagna e di tipicità – spiegano gli artigiani – non si può che pensare, tra le altre cose, alla piadina, al sangiovese, ma anche alle tele con stampate le immagini che hanno visto crescere tutti noi romagnoli, come il galletto, la caveja e l’uva. Il nostro è un prodotto che ci identifica e ci caratterizza. I responsabili della regione hanno avuto modo di vedere e valutare non solo la tradizione che ci accomuna, ma anche la ricerca dell’innovazione, sia dei processi che dei prodotti. Le nostre botteghe sono presenti in tutto il territorio romagnolo, dalle città al mare, dall’entroterra alla collina, fino ad arrivare a Carpegna. Siamo un circuito, un gruppo, e ci aspettiamo che la Regione possa aiutarci a farci conoscere in tutto il mondo, anche attraverso la diffusione del nostro materiale nelle fiere o nei siti Internet”. Cna e Confartigianato si stanno impegnando per valorizzare e supportate le dieci stamperie che fanno parte dell’associazione Stampatori, perché si confermino una leva di eccellenza del nostro artigianato e siano considerate custodi di una parte della nostra identità culturale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento