Rogo all'alba in una roulotte, l'anziano che ci viveva dentro resta ustionato

Una persona è rimasta ustionata, per fortuna in modo non grave, per il rogo di una roulotte che si è verificato alle prime luci dell'alba a Cesenatico

Foto Nicola Dalmo

Una persona è rimasta ustionata, per fortuna in modo non grave, per il rogo di una roulotte che si è verificato alle prime luci dell'alba a Cesenatico, in via dei Mille, in un'area camper nei pressi del parco del Levante. Le fiamme sono scoppiate intorno alle 6,30 di mercoledì mattina. All'interno c'era un 74enne di Longiano, che utilizza la roulotte come sia dimora. A causare le fiamme accidentali sarebbe stata una stufa elettrica tenuta accesa per scaldare il piccolo ambiente. Le fiamme hanno avviluppato in un istante la roulotte, le suppellettili presenti all'interno ed intorno a quell'alloggio di fortuna.

L'uomo ha fatto in tempo a scappare, rimanendo però ustionato ad una mano in quei frangenti. In pochi minuti della roulotte non è rimasto altro che un cumulo di ceneri. Sul posto si sono portate le squadre dei vigili del fuoco, l'ambulanza del 118 e i carabinieri della compagnia di Cesenatico che hanno posto sotto sequestro la porzione di area interessata dall'incendio. I tecnici in breve tempo hanno quindi verificato la natura accidentale dell'incendio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento