menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falso profilo Facebook, pedinamenti e danni: la donna stalker non può avvicinarsi all'ex "amico"

Gli uomini dell'Arma lunedì scorso hanno eseguito un'ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento, firmata dal giudice per le indagini preliminari Giorgio Di Giorgio

Era stata arrestata il 17 settembre scorso all'epilogo di una relazione extra coniugale dopo aver rapinato l'amante del telefonino. Nuove accuse per una 36enne campana, che dovrà rispondere delle accuse di atti persecutori reiterati nei confronti dell’uomo. Le indagini sono state svolte dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Cesenatico, coordinati dal sostituto procuratore Filippo Santangelo. Gli uomini dell'Arma lunedì scorso hanno eseguito un'ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento, firmata dal giudice per le indagini preliminari Giorgio Di Giorgio.

continua nella pagina successiva ====> LE ACCUSE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Un importante alleato in tempi di Coronavirus: il saturimetro

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento