Cronaca

Spostamenti nella fase 2, si attende il semaforo verde per le visite agli amici

Attualmente gli spostamenti sono consentiti solo per motivi di lavoro, di salute, per fare la spesa, attività motoria e per far visita ai congiunti e agli affetti stabili, ovvero parenti fino al sesto grado, fidanzate e conviventi all'interno della propria regione

La questione è ancora aperta e pare che non sia stata ancora presa una decisione definitiva. Ma dal 18 maggio, quando si allargheranno le maglie della fase 2 che in Emilia Romagna vedrà la riapertura di bar, ristoranti, saloni di estetica, parrucchieri, mercati e spiagge, probabilmente arriverà anche il semaforo verde agli spostamenti per far visita agli amici. Sulla questione non è stato ancora trovato un accordo.

Attualmente gli spostamenti sono consentiti solo per motivi di lavoro, di salute, per fare la spesa, attività motoria e per far visita ai congiunti e agli affetti stabili, ovvero parenti fino al sesto grado, fidanzate e conviventi all'interno della propria regione. Tuttavia c'è già qualche furbetto che ha avuto modo di incontrare qualche amico durante la passeggiata o attività fisica al parco.

Con questo ulteriore allentamento delle restrizioni, si potrebbero finalmente rivedere gli amici. La questione è ancora aperta e pare non sia stata presa una decisione definitiva. Sembra invece remota l'ipotesi di consentire, almeno per le prossime due settimane, gli spostamenti fuori regione se non per comprovati motivi di lavoro o salute.

E' chiaro che entro il weekend sarà ufficializzato il nuovo decreto legge, che renderà concrete le decisioni prese al termine del confronto avvenuto lunedì tra governo e Conferenza della Regioni e delle province autonome. In Emilia Romagna l'ufficialità è stata annunciata martedì da Andrea Corsini, assessore regionale al Turismo, Commercio e Trasporti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spostamenti nella fase 2, si attende il semaforo verde per le visite agli amici

CesenaToday è in caricamento