La città che non va, il portico della scuola Saffi è una latrina

Decoro urbano e pulizia sono tra i temi più ricorrenti nelle segnalazioni dei cesenati per la rubrica 'La città che non va' la raccolta di suggerimenti da parte dei cittadini su come migliorare la città

Decoro urbano e pulizia sono tra i temi più ricorrenti nelle segnalazioni dei cesenati per la rubrica ‘La città che non va’ la raccolta di suggerimenti da parte dei cittadini su come migliorare la città. E’ inoltre aperta anche l’altra iniziativa parallela: la “Cesena che funziona”, finalizzata a rendere noti i tanti esempi di buon funzionamento, pubblici e privati, che pure esistono a Cesena e che meritano di essere segnalati. Per inviare la tua segnalazione: redazione@romagnaoggi.it (le segnalazioni non devono essere anonime e possibilmente dotate di materiale fotografico).

PULIZIA DELLE STRADE IN CENTRO

Scrive nella sua segnalazione Giampiero Battistini: "I mercati straordinari sono una bella iniziativa ma hanno un aspetto negativo: la mattina dopo, i porticati del plesso scolastico "A.Saffi"  sono una latrina a cielo aperto. Capisco che ciò sia dovuto esclusivamente alla mancanza di senso civico della popolazione ma penso che, come si pulisce la piazza dai residui del mercato, si possa programmare un lavaggio serale del porticato , in modo da garantire un minimo di igiene ai nostri ragazzi".

CASSONETTI IN VIA MASIERA PRIMA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La segnalazione del disservizio viene da Bruno Brighi: "Con il nuovo piano di raccolta differenziata HERA ha riposizionato i contenitori per lo smaltimento dei rifiuti. Vorrei segnalare la scarsa visibilità per il posizionamento di questi cassonetti al' incrocio tra via Masiera Prima e via Viola Boscone nascondendo anche i cartelli segnaletici, poi il cassonetto per la raccolta indifferenziata è posizionato in maniera pericolosa per la viabilità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento