Spiaggiata vicino al molo, ferita e in evidente difficoltà: salvata una tartaruga

E’ stata segnalata nella prima mattinata di sabato da un passante in spiaggia, poco distante dal molo di levante, una tartaruga della specie “caretta caretta”, di grandi dimensioni, spiaggiata ed in evidente stato di difficoltà

E’ stata segnalata nella prima mattinata di sabato da un passante in spiaggia, poco distante dal molo di levante, una tartaruga della specie “caretta caretta”, di grandi dimensioni, spiaggiata ed in evidente stato di difficoltà per via di una grande ferita sulla testa, ma comunque viva. La tartaruga è stata recuperata dai marinai della Guardia Costiera di Cesenatico e messa al sicuro presso un locale della Capitaneria, dove sono state prestate le prime cure - su indicazioni telefoniche della “Fondazione Cetacea” di Riccione. 

L’esemplare, una femmina di circa 70 cm di lunghezza e 40 kg di peso, è stata ribattezzata “Francesca”, dal nome di una bambina presente al momento del recupero, ed affidata alla medesima Fondazione Cetacea, intervenuta prontamente, per le cure del caso. La ferita, che stando al giudizio degli esperti non sembra ricollegabile all’azione di un’elica, ma piuttosto a quella di un corpo contundente (quasi un colpo secco scagliato con un oggetto a punta), è stata diagnosticata come guaribile in 30 giorni circa. Poi seguirà – sempre ad opera della Onlus specializzata di Riccione - la riabilitazione dell’animale, ed infine, una volta dichiarato guarito definitivamente, il rilascio in mare attraverso una motovedetta della Guardia Costiera. 

Erano stati diversi gli spiaggiamenti di tartarughe morte nelle ultime settimane, ma la presenza di un animale ferito così grande, a così ridotta distanza dalla costa, in un periodo dell’anno in cui – causa le basse temperature – le “caretta caretta” sono solite nuotare a largo (oltre le 15/20 miglia), desta la curiosità degli esperti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento