Da Pinarella a Cesenatico per spacciare: profugo trovato con dosi di hashish

La zona é nota come luogo di consumo e spaccio notturno di stupefacenti, per cui gli agenti, insospettiti dal fare dell'uomo, hanno deciso di controllarlo

Aveva con sè dell'hashish, pronto per esser spacciato, e del denaro, presumibilmente frutto dell'attività di spaccio. Un 26enne del Gambia è stato intercettato nella tarda serata di martedì dagli agenti dell'Unità Antidegrado della Polizia Municipale (Servizio associato formato dai corpi di Cesenatico e dell'Unione Rubicone e Mare), impegnati in un servizio di controllo del territorio nella zona di Cesenatico Ponente. L'extracomunitario è stato fermato mentre gironzolava in bicicletta nella via Colombo.

La zona é nota come luogo di consumo e spaccio notturno di stupefacenti, per cui gli agenti, insospettiti dal fare dell'uomo, hanno deciso di controllarlo. Il 26enne ha mostrato subito molto nervosismo, motivo per il quale è stato perquisito. E' stato trovato con 18 grammi di hashish suddivisi e confezionati in 10 dosi, nonché del denaro contante. L'individuo, incensurato, é risultato essere un richiedente asilo alloggiato in una struttura di Pinarella. Al termine delle formalità di ritor è stato denunciato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento