Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Consumazioni "stupefacenti" nel circolo privato: il gestore arrestato per spaccio

L'operazione trae origine di una serie di segnalazione circa il consumo di droga all'interno del locale

Al bancone non venivano serviti solo bevande ed alimenti, ma anche marijuana. Blitz nella nottata tra venerdì e sabato dei Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cesena, che hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il gestore di un circolo privato nel cesenate. Si tratta di un salentino di 39 anni. L'operazione trae origine di una serie di segnalazione circa il consumo di droga all'interno del locale. Secondo quanto appurato dagli investigatori, i consumatori dell'erba venivano serviti al bancone: alla normale consumazione veniva aggiunta quella "stupefacente".

Durante la perquisizione i militari hanno trovato residui di spinelli. Una lavastoviglie era invece il deposito della droga: all'interno sono stati trovati circa 900 grammi di marijuana in cento dosi pre-confezionate, un bilancio di precisione e 1200 euro, ritenuti provento dell'attività di spaccio. Nel mirino degli inquirenti sono finiti anche altri due soggetti, trovati rispettivamente con 18 e 5 grammi di "erba". Entrambi sono stati segnalati come assuntori di stupefacenti. I Carabinieri sono al lavoro per chiarire se avessero un ruolo di fiancheggiatori del 39enne. Il giudice ha convalidato l'arresto del pugliese, il quale ha richiesto attraverso il proprio legale i termini a difesa. In attesa del processo è tornato in libertà, con obbligo di firma.

AGGIORNAMENTO - La presidente del circolo, compagna dell'arrestato ed estranea ai fatti, precisa che il congiunto non riveste il ruolo di gestore e che lo stupefacente è stato rinvenuto in un'abitazione adiacente al locale, un immobile ad uso privato. La  sentenza di tribunale riconosce l'estraneità del circolo. Non è stato trovato alcun residuo di sostanza all'interno del circolo.  Con rito abbreviato, lo scorso 9 maggio, il 39enne è stato condannato ad un anno e 4 mesi di reclusione e una multa di 2.000 euro (pena sospesa).

IMG-20170327-WA0007-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consumazioni "stupefacenti" nel circolo privato: il gestore arrestato per spaccio

CesenaToday è in caricamento