Riceve un "cliente" in casa: pusher arrestato in flagrante dalla Polizia

Sabato mattina il giudice ha convalidato l'arresto, fissando il processo ad ottobre

Ha "ricevuto" in casa un "cliente" e gli ha spacciato una dose di droga. Un cesenate di 48 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato in flagranza dagli agenti del Commissariato di Polizia di Cesena con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'attività, svolta a San Mauro, rientra nell'ambito di un'attività antidroga svolta venerdì. La perquisizione domiciliare ha permesso al personale in divisa di rinvenire 40 grammi confezionati in dosi tra hashish, marijuana ed eroina. Il tutto è stato posto sotto sequestro. Sabato mattina il giudice ha convalidato l'arresto, fissando il processo ad ottobre. L'indagato ha infatti chiesto i termini a difesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento