Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Spaccio di stupefacenti, latitante da un anno e mezzo catturato in Francia

La Squadra mobile, in collaborazione con l’Interpol e altri uffici dislocati sul territorio nazionale, ha proveduto a dare esecuzione a un provvedimento di carcerazione

La Squadra mobile di Forli, anche con la collaborazione dell’Interpol, ha catturato in Francia un 34enne albanese, a seguito dell’estensione in ambito europeo del provvedimento di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica di Forlì. Il giovane era latitante da circa un anno e mezzo, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari che stava scontando a Cesena, dove abitava all’epoca. Lo straniero era gravato da una pena definitiva di 8 anni e 6 mesi di reclusione per reati inerenti il traffico di sostanze stupefacenti, commessi tra il 2010 ed il 2014 in Romagna e accertati dalla sezione Narcotici della Squadra mobile di Forlì nell’ambito dell’operazione “Elite 2014”. Il giovane è stato catturato a Lione a seguito di un furto e, dopo avere scontato la pena, è stato estradato in Italia e quindi trasferito al carcere di Roma-Rebibbia, a seguito della consegna avvenuta nell’aeroporto di Fiumicino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di stupefacenti, latitante da un anno e mezzo catturato in Francia

CesenaToday è in caricamento