rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Spaccio di eroina, due denunce della Polizia. Occupava un container in zona Ippodromo: espulso

La Polizia ha inoltre eseguito due ordini di carcerazione che hanno portato all’arresto di due persone sottoposte a misure alternative alla detenzione

La Polizia di Cesena impegnata costantemente nel contrasto allo spaccio di droga. Nel quartiere cittadino di Sant’Egidio, gli uomini della Squadra Giudiziaria hanno denunciato in stato di libertà due persone, volti già noti agli archivi di Polizia, per spaccio di eroina.  Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i due avevano avviato un’attività di spaccio acclarata dagli agenti con il sequestro di dosi di droga per uso personale a carico di due tossicodipendenti, trovati in possesso della sostanza. A carico degli acquirenti si è proceduto alla contestazione amministrativa e segnalazione come assuntori.

Spaccio di cocaina a Longiano: arrestato

Nel corso di un controllo nei pressi del Parco Ippodromo, sono invece stati fermati due giovani che erano a bordo di una macchina parcheggiata. I due hanno subito tradito una certa agitazione, addosso ad entrambi è spuntata della marijuana. I poliziotti hanno ricostruito che uno dei due giovani ventenni, aveva ceduto una dose all’altro. Da qui la denuncia in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio per il pusher e la contestazione amministrativa a carico dell’acquirente. Nel corso del week-end, si sono registrate due ulteriori segnalazioni e contestazioni amministrative per uso personale di droga. Durante i controlli, una ventottenne cesenate è stata infatti trovata in possesso di  cocaina, mentre ad un trentatreenne è stata sequestrata marijuana.

Due arresti e una espulsione

La Polizia ha inoltre eseguito due ordini di carcerazione che hanno portato all’arresto di due persone sottoposte a misure alternative alla detenzione. Nei confronti di una cinquantenne e un trentenne, entrambi residenti in città, in espiazione della pena in regime di affidamento in prova ai servizi sociali, si sono spalancate le porte del carcere di Forlì. Avendo violato gli obblighi prescritti dal Magistrato di Sorveglianza, per i due è scaturita la sospensione della misura applicata ed il proseguo della pena in carcere.    

Calano i furti in abitazione

Infine, nel corso dei controlli nel fine settimana nei pressi del Parco Ippodromo, la Polizia ha controllato ed indentificato un 36enne tunisino, senza fissa dimora che occupava un container della zona. Privo di documenti e non in regola con il permesso di soggiorno sul territorio nazionale, è stato denunciato in stato di libertà per la violazione alle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione. Successivamente al disbrigo delle pratiche amministrative dell’Ufficio Immigrazione, è stato accompagnato al Centro di permanenza temporanea di Gradisca dell’Isonzo (Gorizia) dove verrà trattenuto al fine dell’espulsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di eroina, due denunce della Polizia. Occupava un container in zona Ippodromo: espulso

CesenaToday è in caricamento