Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Spacciatori "beccati" in trasferta: in casa nascondevano hashish e cocaina

Il giudice ha convalidato l’arresto, disponendo l’obbligo giornaliero di presentazione alla stazione dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Cervia - Milano Marittima hanno arrestato due cittadini di nazionalità albanese per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, lunedì notte, un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto del fenomeno degli stupefacenti, ha proceduto al controllo di un’auto sospetta con i due soggetti a bordo, fermata a Savio. Nel corso della perquisizione è stato trovato un involucro di circa due grammi di cocaina nascosto all’interno dell’abitacolo. Per questo il controllo è stato esteso anche all’abitazione dei due stranieri, nel comune di Cesenatico, dove sono state trovate tre confezioni termosaldate di hashish per un peso di circa 43 grammi e cinque dosi di cocaina per un totale di 23 grammi. Il giudice ha convalidato l’arresto, disponendo l’obbligo giornaliero di presentazione alla stazione dei carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatori "beccati" in trasferta: in casa nascondevano hashish e cocaina

CesenaToday è in caricamento