Prende una pietra e tenta una spaccata in un negozio: giovanotto finisce nei guai

Nel mirino del giovanotto era finito un negozio di casalinghi nel centro di San Piero in Bagno

Foto di repertorio

Probabilmente nelle sue intenzioni c'era di mettere a segno un furto. Ma l'attivazione del sistema d'allarme l'ha costretto a dileguarsi. Grazie ad alcune testimonianze e all'immagini delle telecamere di videosorveglianza i Carabinieri sono riusciti ad individuare il responsabile. Si tratta di un romeno di 18 anni, denunciato a piede libero con l'accusa di danneggiamento aggravato. L'episodio si è consumato a San Piero in Bagno. Nel mirino del giovanotto era finito un negozio di casalinghi nel centro della località dell'entroterra. Con una pietra è riuscito a mandare in frantumi una vetrata, ma all'attivazione dell'allarme sonoro si è dato alla fuga. Le immediate indagini dei Carabinieri sampierani hanno consentito di individuarlo ed segnalarlo a piede libero all'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento