menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sosta in centro, verso il patto con i residenti: parcheggi coperti per chi non ha il garage

"Se ci fermassimo al solo dato numerico - commentano il sindaco Lucchi e l'assessore Maura Miserocchi - potremmo affermare che ci sono posti sufficienti per rispondere alle esigenze di tutti. Ma sappiamo bene che non è così"

Verso un nuovo patto per la sosta dei residenti in centro storico. E’ uno dei temi che  l’amministrazione si è impegnata ad approfondire in tempi brevi, come ha annunciato lo stesso sindaco, Paolo Lucchi, in conclusione di “A due passi dal futuro”: “In questi anni – ha detto in quell’occasione - il problema ha assunto dimensioni non più accettabili. Per questo va immediatamente ridimensionato, prevedendo soluzioni ad hoc”.

Si è dunque partiti analizzando i numeri. Al momento, i residenti in centro storico senza garage, e quindi con l’esigenza di spazi pubblici per la sosta, sono 1.396 (questo il numero dei contrassegni rilasciati lo scorso anno), a fronte di una disponibilità per loro di 2.133 posti auto distribuiti fra centro storico (1.104), zona Osservanza (308), zona Madonna delle Rose (424), zona Pretura (242), via Cesare Battisti e strade limitrofe (145).

“Se ci fermassimo al solo dato numerico – commentano il sindaco Lucchi e l’assessore  Maura Miserocchi – potremmo affermare che ci sono posti sufficienti per rispondere alle esigenze di tutti. Ma sappiamo bene che non è così, perché la distribuzione non è perfettamente omogenea e ci sono zone comunque più carenti. Per questo siamo orientati a far sì che i residenti senza posto auto proprio abbiano la possibilità di utilizzare gratuitamente nelle ore notturne i parcheggi in struttura: questa soluzione mettere a disposizione 681 posti auto in più, di cui 283 nel parcheggio multipiano del Caps e 398 dislocati fra i silos Barriera e Franchini. Inoltre, siamo intenzionati a valutare  insieme ai residenti la possibilità di dedicare loro, nelle ore serali, anche alcuni dei parcheggi a raso adiacenti al centro, ad esempio mantenendo la sosta a pagamento anche di notte per i non residenti. Per discutere di tutto questo avvieremo in tempi brevi, in collaborazione con il Quartiere Centro Urbano, un confronto per andare verso un nuovo patto della sosta con i residenti del centro storico”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento