rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca San Mauro Pascoli

Sospetto via-vai nell'hotel, scatta il controllo della Polizia: pizzicato con 44 dosi di cocaina pronte allo spaccio: arrestato

Venerdì scorso a San Mauro Mare, i poliziotti della Squadra Mobile di Forlì hanno arrestato in flagranza un cittadino albanese per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio

Un altro colpo al narcotraffico in riviera, la Polizia di Stato ha arrestato un uomo 'pizzicato' con 44 dosi di cocaina. Venerdì scorso a San Mauro Mare, i poliziotti della Squadra Mobile di Forlì hanno arrestato in flagranza un cittadino albanese per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. In particolare, nel corso delle attività di contrasto alla diffusione di sostanze stupefacenti in riviera, i poliziotti sono venuti a conoscenza di una attività di spaccio portata avanti dall'uomo, residente a Bellaria, ma con possibile base logistica in un albergo di San Mauro Mare. Un giro di spaccio, che secondo le indagini della Polizia, andava a rifornire numerosi consumatori della riviera romagnola, in particolare tra Cesena a Rimini.

Pertanto, nel corso di prolungati servizi di osservazione sono state monitorate l’abitazione dell’uomo e i successivi movimenti nelle aree vicine. Ed a seguito di un improvviso spostamento verso il comune di San Mauro Mare, l’uomo è stato visto entrare in un albergo del posto, insieme ad altre persone note per la frequentazione degli ambienti legati agli stupefacenti. E' scattato un controllo nell’albergo. L'uomo albanese ha mostrato subito segni di nervosismo e la Polizia ha deciso di approfondire. Sono stati rinvenuti, infatti, addosso all'uomo, 44 dosi di cocaina, bilancino e 3.300 euro in contanti.

Un’altra persona è stata trovata in possesso di una dose di cocaina. In considerazione dei precedenti e dell’attuale attività di spaccio, l’uomo è stato portato in Questura ed arrestato in flagranza. Nel corso dell’udienza di convalida ha sostanzialmente ammesso le proprie responsabilità e ricondotto “l’attività di spaccio svolta ai propri problemi di tossicodipendenza e alla necessità di procurarsi il denaro necessario per il sostentamento dei familiari”.  L’uomo, dopo la convalida, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. L’arresto di venerdì fa seguito alle recenti operazioni svolte anche a Bellaria che, recentemente, hanno consentito di arrestare altre due persone, e sequestrare, complessivamente, otto chili di hashish e un chilogrammo di cocaina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospetto via-vai nell'hotel, scatta il controllo della Polizia: pizzicato con 44 dosi di cocaina pronte allo spaccio: arrestato

CesenaToday è in caricamento