Cronaca

Sorprende il ladro in casa che lo aggredisce, il malvivente bloccato e arrestato dai Carabinieri

A finire in manette per mano dei Carabinieri della Stazione di Savignano un 26enne riminese, già ampiamente noto alle forze dell'ordine 

Sorpreso a rubare in una abitazione di San Mauro, non ha esitato ad aggredire il proprietario e poi gli uomini in divisa, prima di essere arrestato.

A finire in manette per mano dei Carabinieri della Stazione di Savignano un 26enne riminese, già ampiamente noto alle forze dell'ordine per svariati precedenti, dalla tentata rapina alla ricettazione, fino alle lesioni personali.

Cosa è successo? Erano circa le 17:15 di sabato, in via Costa a San Mauro quando il 26enne è stato 'pizzicato' dal proprietario mentre stava per mettere a segno un colpo all'interno dell'abitazione. L'uomo, una volta scoperto, non ha esitato ad affrontare il 40enne proprietario con cui è nata una colluttazione. Quest'ultimo ha rimediato quattro giorni di prognosi all'ospedale "Marconi" di Cesenatico. 

Immediato l'arrivo dei militari sul posto, con il 26enne bloccato dopo una breve fuga. L'uomo prima di essere arrestato si è opposto agli uomini in divisa aggredendo con veemenza due dei quattro agenti intervenuti. Alla perquisizione domiciliare sono spuntate le chiavi di una Wolkswagen Up risultata rubata, a bordo tutti gli arnesi necessari allo scasso oltre a un telefono cellulare. Per l'uomo è scattato l'arresto in flagranza, convalidato dal gip, ora il riminese si trova rinchiuso nel carcere di Forlì.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende il ladro in casa che lo aggredisce, il malvivente bloccato e arrestato dai Carabinieri

CesenaToday è in caricamento