"Sono Romagnolo" ospita il Motoclub, si accenderà la fabbrica dei ricordi

Il Motoclub cesenate Paolo Tordi non manca neanche quest'anno all'appuntamento con "Sono Romagnolo"

Anche in questa edizione di  "Sono Romagnolo", che aprirà i battenti venerdì alla Fiera, sarà presente il Motoclub Paolo Tordi. Il sodalizio cesenate non ha mai mancato ad una edizione della kermesse sulla "romagnolità" Del resto cosa è più attinente alla Romagna ed ai romagnoli del "mutor"?

Più o meno una moto l' hanno avuta tutti, ed allo stand del "PaoloTordi" si accenderà la "Fabbrica dei Ricordi". Saranno esposti numerosi modelli di moto popolari e molto diffuse nella loro epoca, e sarà questa la chiave che accende la  fabbrica; attraverso le moto il pubblico può rivivere ricordi, avvenimenti, gite, avventure in sella alle moto di un passato che fu. IL Motoclub Tordi allestirà anche un banco ove fornire informazioni a chi intende recuperare, restaurare, ed iscrivere al Registro Storico FMI una moto con almeno 20 anni di età.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

Torna su
CesenaToday è in caricamento