Sono gli sportivi all'aria aperta i più irriducibili: multati dai carabinieri runner e ciclo-amatori

E' l'attività fisica all'esterno quella a cui i pochi irriducibili dell'uscita da casa non riescono a rinunciare. E' quanto emerge dalle sanzioni dei Carabinieri

E' l'attività fisica all'esterno quella a cui i pochi irriducibili dell'uscita da casa non riescono a rinunciare. E' quanto emerge dalle sanzioni dei Carabinieri della compagnia di Cesena, che nel week-end hanno controllato oltre cento persone e i loro movimenti, risultati per il 90 percento dei casi leciti e necessari. Diverso è il caso di 9 sanzionati ai sensi degli ultimi provvedimenti contro il contagio, quasi tutti rientrati in multe per attività sportiva e incontro di amici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i multati c'è anche un 29enne che con la bici da corsa veniva da Cesenatico a Cesena per la “sgambata”. Stessa situazione per una coppia di 52enni trovati nella zona di Gattolino in bicicletta. I controlli dei carabinieri sono giunti fino a Linaro dove è stato sorpreso fuori casa un runner, e in via Cervese per l'attività fisica di una cinquantenne. Un albanese di 54 anni, durante un controllo serale, ha ammesso la visita a casa del cognato per bere una birra: anche lui multato. Stesso discorso per un 19enne nel comune di Bagno di Romagna sorpreso fuiori casa in orario serale, probabilmente per incontrare amici. Sanzionato infine un 52enne trovato alle dieci di sera all'autolavaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento