Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Solidarietà a scuola, gli alunni fanno i turni per stare vicini alla compagna disabile

La ragazza frequenta la quarta dell'istituto professionale cesenate, è autorizzata a seguire le lezioni in presenza durante questa fase di emergenza sanitaria

"Se fossi stata sola in classe sarebbe stato brutto?", chiede il giornalista ad Hajar, 18enne ragazza disabile che frequenta l'istituo Versari Macrelli di Cesena. "Sì, molto", la risposta della ragazza. Il servizio di Nelson Bova è andato in onda sul Tg1 e racconta la bella storia degli studenti della scuola cesenate che si sono organizzati con dei turni per stare in classe a fianco della loro compagna disabile.

La ragazza frequenta la quarta dell'istituto professionale cesenate, è autorizzata a seguire le lezioni in presenza durante questa fase di emergenza sanitaria. Ogni giorno un gruppetto di studenti gli fa compagnia per non lasciarla da sola in classe. Un sostegno molto importante per la ragazza, spiega il servizio, visto che la madre della 18enne lavora, e non riuscirebbe a supportarla nella didattica a distanza. Una bella iniziativa di solidarietà, nata spontaneamente tra i banchi di scuola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà a scuola, gli alunni fanno i turni per stare vicini alla compagna disabile

CesenaToday è in caricamento