Sogliano, doppio anniversario: 150 anni del Teatro comunale e 20 di Prova d’Attore

In questo 2017 ricorrono i 150 anni dalla costruzione del Teatro Comunale e i 20 di Prova d’Attore. abato 2 dicembre alle ore 21, prenderà il via la 20^ stagione teatrale con un evento speciale per la Festa dei 20 anni

In questo 2017 ricorrono i 150 anni dalla costruzione del Teatro Comunale e i 20 di Prova d’Attore. 
Una felice coincidenza per la Città di Sogliano al Rubicone che sulla cultura ha molto investito in questi anni. Sabato 2 dicembre alle ore 21, prenderà il via la 20esima stagione teatrale con un evento speciale per la Festa dei 20 anni…

La prima nota ufficiale sulla necessità di erigere un teatro stabile a Sogliano, si ha nella seduta consigliare del 30 maggio 1864: nella discussione del bilancio 1865, sotto la voce “spese straordinarie”, viene dibattuta l’opportunità di dotare il paese della sala per pubblici spettacoli.

La data certa della fondazione, il 1867, ci giunge fortuitamente ed a posteriori, da una missiva inviata alla Sotto-Prefettura di Cesena da parte del Sindaco Pompeo Marcosanti, uomo illuminato appartenente ad una facoltosa famiglia locale. 

Negli anni ‘50, nel difficile dopoguerra, il teatro viene ceduto a privati, che a fronte degli interventi di recupero e sistemazione a proprie spese, lo adibiscono a cinematografo. A tale trasformazione si deve purtroppo la perdita della storica struttura interna e la dispersione dell’apparato decorativo.

Nel ‘94 furono avviati dall’Amministrazione Comunale gli interventi di restauro della facciata neoclassica e di completo recupero dello spazio teatrale. Il Teatro Comunale venne riconsegnato al pubblico a fine novembre 1997, vent’anni fa. Il programma inaugurale del Teatro Comunale vide protagonista, la domenica sera, un già talentuosissimo Fabio De Luigi con il suo spettacolo “Biòl”.

Nel 1999 nasce di Prova d’Attore, cartellone teatrale che quest’anno giunge alla 20^ edizione.
Prova d’Attore è una rassegna strettamente legata al proprio spazio scenico, un teatro “monolocale” (come lo definì Paolo Cevoli), con una capienza di 120 posti e un palco assai ridotto (il più piccolo in Italia) che permette essenzialmente la presentazione di spettacoli teatrali e musicali rappresentati nella dimensione più intima ed essenziale.

I cartelloni teatrali fino ad oggi prodotti, hanno permesso la programmazione di oltre 200 spettacoli con oltre 20.000 spettatori e sono stati caratterizzati da una serie di illustri presenze: Ottavia Piccolo, Danio Manfredini, Michele Placido, Umberto Orsini, Franca Valeri, Eugenio Allegri, Licia Maglietta, Anna Bonaiuto, Laura Marinoni, Lella Costa, Piera Degli Esposti, Giuseppe Battiston e altri ancora.

Nell’ottica di continuare ad essere un centro culturale aggregante per il Comune di Sogliano e per i territori limitrofi nell’anno 2017 l’Amministrazione ha ristrutturato i locali  con nuovi impianti ed un nuovo palcoscenico. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento