Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Società di chirurgia maxillo facciale, il dottor Campobassi è il nuovo presidente

Il dottor Angelo Campobassi, direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia Maxillo Facciale dell’ospedale Bufalini di Cesena, è il nuovo presidente della Società Italiana di Chirurgia Maxillo – Facciale

Il dottor Angelo Campobassi, direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia Maxillo Facciale dell’ospedale Bufalini di Cesena, è il nuovo presidente della Società Italiana di Chirurgia Maxillo – Facciale. E’ stato eletto all’ultimo congresso nazionale che si è tenuto a Padova.

53 anni, abruzzese di origine ma romagnolo d’adozione, il dottor Cambobassi si è specializzato in Chirurgia Maxillo Facciale all'Università di Napoli presso il Policlinico Federico II. La sua carriera professionale inizia a Bologna, nel 1986. E’ alla guida dell’Unità Operativa di Chirurgia Maxillo Facciale di Cesena dal 2002.  Fiore all’occhiello della sanità cesenate e parte integrante del percorso del Trauma Center, il reparto del Bufalini è uno dei centri di riferimento nazionali per la traumatologia del viso.

Oltre al campo della traumatologia l’unità Operativa Maxillo facciale opera anche in quello della patologia oncologica e delle dismorfie facciali. Nel corso della presidenza, che si concluderà nel 2015, il dottor Campobassi si prefigge, come obiettivo prioritario, quello di promuovere l’importanza della collaborazione multidisciplinare nel trattamento delle varie patologie del volto. La convinzione di procedere in questo senso deriva dalla constatazione che i risultati chirurgici sono tanto migliori quanto più ampia è la condivisione della programmazione diagnostica e della tecnica chirurgica da parte dei medici specialisti coinvolti. “Nel corso degli anni di attività presso l’ospedale Bufalini – spiega il dottor Campobassi - la Chirurgia Maxillo Facciale ha strutturato e consolidato percorsi collaborativi con diversi colleghi specialisti, quali ad esempio anestesisti, otorinolaringoiatri, neurochirurghi, oculisti, radiologi, anatomo-patologi, riuscendo ad ottenere risultati più adeguati grazie al coinvolgimento delle diverse specificità professionali mirate alla soluzione delle patologie che interessano regimi anatomici di diversa competenza, come ad esempio crani e orbite”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Società di chirurgia maxillo facciale, il dottor Campobassi è il nuovo presidente
CesenaToday è in caricamento