menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Siropack dà l'esempio, un'aula di formazione aziendale a disposizione delle scuole

"L'infrastruttura, inaugurata nel giugno 2019, è infatti predisposta allo svolgimento di lezioni universitarie, già svolte nell'ultimo anno"

L'azienda di Cesenatico Siropack mette un'aula di formazione aziendale a disposizione di tutte le scuole di II grado del comprensorio. Un'azione di bene pubblico coerente con la mission dell'azienda, che già da tempo ha creato il Tailor, spazio di local open innovation che comprende laboratorio di ricerca e aula formazione. "L'infrastruttura, inaugurata nel giugno 2019, è infatti predisposta allo svolgimento di lezioni universitarie, già svolte nell'ultimo anno, essendo noi mossi dal desiderio di realizzare un connubio virtuoso tra mondo accademico ed imprenditoriale, sin dall'inizio della fruttuosa collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Bologna".

"Gli accessi all'aula, i cui banchi monoposto garantiscono un distanziamento di 1 metro, potranno avvenire in totale sicurezza, seguendo un percorso dedicato per gli studenti, che non dovranno così attraversare i reparti aziendali, e usufruibile anche dai portatori di handicap tramite ascensore. La nostra proposta è quella di dividere le classi in due gruppi, di cui in alternanza uno seguirà le lezioni in loco, mentre l'altro, grazie al supporto di Comitel, azienda del territorio operante nel campo dei sistemi di telecomunicazione integrati e già realizzatrice della nostra infrastruttura di rete aziendale, potrà seguire le lezioni da casa interagendo facilmente con compagni e docenti. Questo modus operandi sgraverebbe non solo la gestione logistica delle aule presso i vari Istituti di II grado del comprensorio, ma anche i trasporti pubblici impegnati nel trasporto degli studenti, garantendo un abbattimento importante della rischiosità di contagio".

"Esortiamo dunque le imprese dotate di spazi opportuni affinchè questi possano essere messi a disposizione del mondo scolastico, aiutandoci così a realizzare un welfare di comunità che non aspetta sia lo Stato a risolvere il problema, ma partecipa attivamente al bene pubblico. Nel suo recente intervento, Mario Draghi ha sollecitato un approccio ai giovani ed al loro futuro che Siropack ha fatto proprio già da diverso tempo. Il Covid infatti non è un problema soltanto dello Stato, lo Stato siamo noi tutti e sta a ciascuno contribuire al bene pubblico mettendo in campo la propria consapevolezza, responsabilità civica e la propria esperienza per affrontare al meglio il momento che stiamo vivendo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento