Sigarette elettroniche tra moda, mania e business

E' il business del momento. In un panorama di negozi che chudono, quelli che vendono le sigarette elettroniche sono l'eccezione. Scuotono il mercato, vanno di moda e trainano anche l'oggettistica

E' il business del momento. In un panorama di negozi che chudono, quelli che vendono le sigarette elettroniche sono l'eccezione. Scuotono il mercato, vanno di moda e trainano anche l'oggettistica: astucci vintage e soprattutto le fragranze sotto forma di ricariche sfornate di continuo. Dalla banana alle more fino alla Pepsi e un gusto indicato con la foglia di marja senza principio attivo. Il problema minori c'è come nelle sigarette normali: è proibito vendere ciò che contiene nicotina così per ogni ricarica c'è la doppia scelta con o senza.

"Chiunque - spiegano dietro  bancone di uno dei negozi - può comprare un modello di sigaretta elettronica, ma noi non possiamo vendere al minorenne un liquido con la x delle sostanze nocive (la nicotina). Io non ho mai fumato – ha detto Andrea da dietro il bancone del negozio – e adesso uso quelle elettroniche ai vari gusti".

L'immagine che si vuole dare è semplice: senza nicotina è come fumare del vapore. Ma allora perchè in alcuni luoghi pubblici è vietato o si pensa di vietarlo? "So – aggiunge Andrea – che al Mc Donald non si può ma per non trasmettere al bambino l'idea o la voglia di fumare, non per il fumo passivo".
Le ricariche costano circa cinque euro quasi quanto un pacchetto di sigarette, ma la durata media di ogni flacone è di circa una settimana.

"I molti tornano da me - ha aggiunto Andrea - realizzando che comprano spesso le ricariche anche se si tratta di un acquista alla settimana. La risposta è sempre la stessa: preferisci spenderli tutti i giorni in pacchetti di sigarette?".

Le sigarette elettroniche invece spaziano dai 50 euro fino anche ai 120 delle pipe. Poi c'è una versione ad hoc per chi vuole fumare il tabacco (e simili) così com'è, liscio o con l'aggiunta dei vari gusti. L'argomento, è il caso di dirlo, è sulla bocca di tutti, anche perché trattato a livello nazionale ritagliandosi spazio sui quotidiani e tg. E non mancano le reazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Io ho smesso di fumare da 2 anni commenta Cristian - , ma quando sento al telegiornale che la sigaretta elettronica non e' sicura svengo dal ridere. Pensano davvero che siamo cosi' c....i da non capire che lo dicono perchè non hanno il monopolio? Ragazzi quando c'è il dio soldo di mezzo le str...e abbondano". Ed è il pensiero di molti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento