Cronaca

Sicurezza sulle strade, task force della Polizia Municipale: tutti sobri gli automobilisti controllati

“Mi pare che il bilancio di questa operazione possa essere considerato del tutto positivo – commenta il sindaco di Cesena Paolo Lucchi -, a cominciare dal basso numero di infrazioni registrato

Sono risultati tutti sobri i 47 automobilisti sottoposti ad alcoltest nella notte fra sabato e domenica durante l’attività di pattugliamento sulle strade del comprensorio cesenate, svolto da una vera e propria ‘task force della sicurezza’ che ha visto impegnate le polizie municipali di Cesena-Montiano, Cesenatico, San Mauro Pascoli e dell’Unione Vallesavio ( Bagno di Romagna, Verghereto, Mercato Saraceno). Le pattuglie, infatti, pur operando ciascuna nell’ambito del territorio di propria competenza, hanno agito in contemporanea, effettuando controlli stradali sulle più importanti direttrici di traffico nella stessa fascia oraria (dalle 22 alle 24).

In particolare, gli agenti si sono concentrati a individuare l’eventuale guida in stato di ebbrezza alcolica e a verificare la regolarità delle revisioni dei veicoli. Da segnalare, tra l’altro,  che quattro delle pattuglie in servizio erano dotate di strumentazioni tecniche particolari (alcune davvero all’avanguardia, come Targa System) che consentono verifiche preliminari su banche dati al fine di riscontrare la regolarità delle revisioni nonchè la mancata copertura assicurativa. Questa nuova attrezzatura, in dotazione al comune di San Mauro Pascoli, ha contribuito ad aumentare significativamente il numero dei controlli. Basti dire che su un totale di  239 veicoli controllati nel corso della serata, quelli per i quali è stata utilizzata la nuova tecnologia sono stati ben 192.

Confortanti, come si diceva, gli esiti dei controlli per la guida in stato di ebbrezza: nessuno dei 47 conducenti che sono stati sottoposti ad alcool test è risultato avere un tasso alcolemico superiore ai limiti di legge. Per il resto, nel corso della serata sono state elevate 4 sanzioni per mancata revisione del veicolo ed umo per velocità pericolosa; infine, tre automobilisti sono stati multati per sosta abusiva negli stalli riservati agli invalidi.

“Mi pare che il bilancio di questa operazione possa essere considerato del tutto positivo – commenta il sindaco di Cesena Paolo Lucchi -, a cominciare dal basso numero di infrazioni registrato: il fatto che su una cinquantina conducenti controllati, nessuno sia risultato in stato di ebbrezza è estremamente incoraggiate, e sembra indicare  la maggiore consapevolezza da parte di chi si mette alla guida. Ma, più in generale, ritengo molta valida la scelta compiuta dai vari Comandi coinvolti di coordinarsi per svolgere questa operazione".

Il primo cittadino sottolinea "come questo servizio per molti versi innovativo, abbia un particolare valore  sul fronte della sicurezza, proprio perché concentrato sul rispetto di norme importanti per  la prevenzione degli incidenti. So che il comandante della Municipale di Cesena Giovanni Colloredo e i suoi colleghi degli altri Comandi sono rimasti soddisfatti da questa sperimentazione e, nel ringraziarli per il lavoro svolto, mi auguro davvero che possano ripetere ancora questa esperienza”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza sulle strade, task force della Polizia Municipale: tutti sobri gli automobilisti controllati

CesenaToday è in caricamento