Borgo Paglia chiede al Comune più sicurezza per la "Romea", la petizione

Dopo i ripetuti incidenti su "Romea", all’ altezza dell’abitato di Borgo Paglia, il comitato CesenAttiva chiede al Comune un intervento per ridurre la pericolosità di questa strada

Dopo i ripetuti incidenti su "Romea", all’ altezza dell’abitato di Borgo Paglia, il comitato CesenAttiva chiede al Comune un intervento per ridurre la pericolosità di questa strada, dovuta a intenso traffico specialmente in orari di punta. Caratteristica di questo tratto è un rettilineo che pur avendo limite dei 50 e riga continua, porta ad elevate velocità e sorpassi azzardati. "Nessun intervento decisivo,finora da parte del Sindaco Lucchi, ne tantomeno dell'ANAS per la salvaguardia e l'incolumità di chi transita e di chi vi abita, avendo le case direttamente a ridosso di questa strada, uscirne è sempre un azzardo", spiegano dal comitato.

I residenti di Borgo Paglia, hanno più volte segnalato il problema alle autorità, anche perché proprio in quel tratto è statacostruita la pista ciclabile,"purtroppo talmente a ridosso dei passi carrai che è quasi impossibile, uscendo dalle abitazioni, non travolgere ciclisti che giungono. L'unica risposta che gli abitanti hanno ottenuto è la saltuaria sorveglianza da parte di una pattuglia di polizia municipale ( non nelle ore di punta) e un solo specchietto all'uscita di un passo carraio", spiegano.

Concludono dal comitato: "Ora noi di CesenAttiva stiamo raccogliendo le voci di protesta e stiamo organizzando una petizione, per sollecitare il Sindaco e chi di dovere (prima che succeda qualche cosa di irreparabile), a provvedere immediatamente con valide soluzioni, certamente con una rotonda all'uscita-ingresso E45 (sappiamo che ne era gia stata fatta richiesta con "Carta Bianca") e altri deterrenti come pattuglie nelle ore di punta e dissuasori. Per quanto riguarda la pista ciclabile che da Borgo Paglia prosegue in Via Savio fino ad arrivare al Ponte Vecchio, trovare modi per sollecitare i ciclisti in transito a usare prudenza e aggiungere specchietti per le abitazioni che non hanno visibilità sulla strada".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il comitato si troverà per parlare e per dare inizio alla petizione il giorno 18 Dicembre alle ore 20,30 presso la Sala Parrocchiale di San Mauro in Valle.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento