Lunedì, 15 Luglio 2024
Sicurezza / Gambettola

Sicurezza, le azioni da mettere in campo: il sindaco Battistini incontra il comandante Pessina

L’incontro è stata l’occasione per affrontare uno dei temi che il sindaco Battistini aveva affrontato fin dalla campagna elettorale e inserito nel programma di mandato, ossia la sicurezza del territorio, intesa in senso ampio, a partire dalla sicurezza dei cittadini

Giovedì mattina scorso, appena insediata e nominata la Giunta, il sindaco Eugenio Battistini ha incontrato il comandante dei Carabinieri di Gambettola, il Luogotenente Gianluigi Pessina. L’incontro è stata l’occasione per affrontare uno dei temi che il sindaco Battistini aveva affrontato fin dalla campagna elettorale e inserito nel programma di mandato, ossia la sicurezza del territorio, intesa in senso ampio, a partire dalla sicurezza dei cittadini.

“Il primo dei temi affrontati è stato naturalmente il vile e ignobile episodio, che ho avuto modo di condannare, avvenuto nei giorni scorsi a danno della comunità delle Missioni Consolata e i volontari che si erano impegnati per la realizzazione della festa – dichiara il Sindaco Battistini – Sono certo dell’ottimo lavoro che stanno facendo le forze dell’ordine per risalire al responsabile. Al netto di questo episodio e a seguito di questo incontro, ne emerge un quadro meno preoccupante per il territorio di Gambettola e per la nostra comunità, in termini di episodi di criminalità, rispetto ad altri. Ma questo, lo ribadiamo, non deve permetterci di abbassare la guardia, tutt’altro".

"Sono soddisfatto dell’incontro con Pessina perché si sono poste le basi, come ero certo che fosse, per instaurare un metodo di lavoro in ambito sicurezza che ci veda in costante collaborazione, ciascuno per le proprie competenze, per continuare a garantire alti livelli di sicurezza a Gambettola - prosegue -. L’occasione è stata inoltre utile per garantire la collaborazione interforze per il presidio del territorio, per individuare eventuali criticità da affrontare ed infine per impostare le prime azioni di contrasto a episodi criminosi e truffe ai danni della popolazione più fragile e anziana della comunità. Abbiamo intenzione di promuovere incontri con la cittadinanza su questi temi e non da ultimo impostare una collaborazione con scuola e famiglie per organizzare i primi incontri sui temi educativi dei giovani e quelli riguardanti fragilità e devianze".

"Ringrazio il Comandante Pessina per questa rapida occasione di confronto e soprattutto per l’egregio lavoro svolto sul nostro territorio; se possiamo in parte considerarci ancora su buoni livelli di sicurezza lo dobbiamo senza dubbio al lavoro della nostra stazione dei Carabinieri e delle forze dell’ordine”, conclude. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, le azioni da mettere in campo: il sindaco Battistini incontra il comandante Pessina
CesenaToday è in caricamento