Sicurezza, Capodanno col conta persone: steward agli ingressi della Piazza

Il programma della serata di San Silvestro, che prevede in apertura, intorno alle ore 21,30/22,00 il dj set di Radio Bruno, media partner dell’iniziativa, mentre alle 23,00 partirà il concerto di Paolo Belli

Un Capodanno all'insegna del sano divertimento. Questo l'appello che il sindaco Paolo Lucchi rivolge ai cesenati a poche ore dallo scoccare della mezzanotte che accoglierà il 2019. Esordisce il primo cittadino: "Per tanti di noi il Capodanno sarà caratterizzato da una cena tra amici - in casa o in uno dei tanti locali del centro o del resto della città che, sempre più numerosi, stanno dichiarando il sold out - e poi dall’incontro in una Piazza del Popolo, animata dall’esibizione di Paolo Belli e della sua Big Band. Sara quindi una serata di serenità, allegria e tranquillità, caratterizzata dall’impegno di coloro che, mentre noi ci divertiremo, lavoreranno per noi (esponenti della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Polizia municipale, della Croce Rossa, assieme a chi lavora nei locali che ci ospiteranno) e dei volontari di”Vivere il tempo” (con in testa il mitico Raniero Faedi), che per la ventesima volta consecutiva contribuiranno ad organizzare il saluto all’anno che se ne va ed il benvenuto a quello che arriva".

"Inutile negarlo, quest’anno abbiamo scelto di dedicare maggiore attenzione alla sicurezza - evidenzia il primo cittadino -. Vogliamo infatti che i cesenati ed i non cesenati che assieperanno Piazza del Popolo, possano vivere questo momento in modo festoso e senza rischi. Certo, la presenza di una folla numerosa, anche in un momento fatto di gioia e spensieratezza, va gestita con grande cura e così sarà, grazie alla presenza di molto steward posti agli ingressi della Piazza (Via Zefferino re, Piazza Amendola, Viale Mazzoni), i quali controlleranno che nessuno acceda con spray al peperoncino, articoli pirotecnici, contenitori di vetro e lattine. Si tratterà di un controllo tranquillo ma molto attento, perché il caso negativo di Piazza Castello a Torino ci insegna che nulla va sottovalutato. Anche per questo, poiché non è possibile superare il numero massimo di spettatori previsto dalla commissione di vigilanza per i locali di pubblico spettacolo, gli steward distribuiranno a ognuno una tesserina che servirà per il controllo del numero delle persone presenti. Ma proprio perché tutto sarà sotto controllo, potremo dedicarci sereni al programma della serata di San Silvestro, che prevede in apertura, intorno alle ore 21,30/22,00 il dj set di Radio Bruno, media partner dell’iniziativa, mentre alle 23,00 partirà il concerto di Paolo Belli con la sua musica travolgente, tante risate e un sound inconfondibile. Immancabile, allo scoccare della mezzanotte, lo scambio degli auguri: sul palco a fianco di Paolo Belli salirà anche molta parte della Giunta (gli assessori Benedetti, Castorri, Lucchi, Moretti, con le loro famiglie) per festeggiare un momento speciale per la nostra città. Poi riprenderà la musica di Paolo Belli (fino a circa l’1,00) e, a seguire, ancora il dj set di Radio Bruno per concludere in bellezza la serata".

"Perché Cesena in fondo è questo: voglia di divertirsi, ma senza mai esagerare: è stato così in un 2018 ricchissimo di eventi di rilievo e sarà così anche in un 2019 che ci riserverà, tra le altre cose, l’onore di essere palcoscenico degli Europei di calcio Under 21 e di ospitare ancora in Festival di Rai Radio 3", conclude.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento