Cronaca Bagno di Romagna

Si sente male sul sentiero della diga di Ridracoli: portato in ospedale

Giunto all’altezza dell’area picnic, l’uomo ha iniziato a sentirsi male riferendo un forte dolore al torace

Un uomo di 57 anni residente a Firenze sabato si trovava con la famiglia e amici a fare una gita alla diga di Ridracoli, nel comune di Bagno di Romagna. Lasciata la macchina al parcheggio della diga, la comitiva ha imboccato il sentiero cai 239, conosciuto anche come "sentiero natura". Separate le due gallerie, dove la strada da asfaltata diventa sentiero, hanno iniziato salire.

Giunto all’altezza dell’area picnic, l’uomo ha iniziato a sentirsi male riferendo un forte dolore al torace. Così ha deciso di fermarsi e sedersi sulle panchine dell’area ricreativa nella speranza che il dolore passasse, ma purtroppo ciò non è avvenuto. Intorno alle 13.30 uno della comitiva si è recato rapidamente alla casa di guardia della diga per chiamare il 118, visto che in zona non c’è segnale telefonico. E' stato così inviato l’elicottero di Ravenna, l’automedica di Meldola e il Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Falco, che ha inviato la squadra in pronta partenza, con a bordo anche un infermiere, della Valle del Bidente.

Le informazioni non erano chiarissime e l’elicottero è atterrato a Capaccio di Santa Sofia, l’equipaggio è salito sul mezzo fuoristrada del Soccorso Alpino e trasportato fino alle due gallerie. Il medico, dopo aver valutato e trattato il paziente, ha deciso di trasferirlo in elicottero all’ospedale Bufalini di Cesena. A quel punto, l’elimedica è andata a posizionarsi nella piazzola di Romagna Acque, che si trova affianco alla diga. Il paziente è stato poi imbarcato a trasferito al nosocomio di Cesena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male sul sentiero della diga di Ridracoli: portato in ospedale

CesenaToday è in caricamento