Si lancia da una finestra del pronto soccorso: uomo in gravissime condizioni

Si è lanciato da una finestra del pronto soccorso, ferendosi in modo grave, tanto che si è reso necessario il ricovero in rianimazione nello stesso ospedale Bufalini

Si è lanciato da una finestra del pronto soccorso, ferendosi in modo grave, tanto che si è reso necessario il ricovero in rianimazione nello stesso ospedale Bufalini. E' l'esito infausto di una vicenda che ha riguardato un giovane di circa trent'anni con problemi psichiatrici. Le prime avvisaglie si sono verificate nella sua abitazione, quando il soggetto ha dato in escandescenze, rendendo necessario l'intervento dei carabinieri per contenerlo e rendere possibile le cure del 118, nel frattempo intervenuto sul posto.

Tuttavia, una volta portato in Pronto Soccorso il paziente psichiatrico ha impiegato pochi secondi per individuare una finestra della struttura sanitaria e tentare quindi il suicidio. L'uomo ha fatto un volo di circa 8-9 metri dalla finestra, schiantandosi al suolo e riportando ferite gravissime. L'intervento immediato ha permesso di salvargli al vita e ricoverarlo in condizioni disperate nel reparto di Rianimazione. Sul posto per i rilievi dell'accaduto è intervenuta una volante della Polizia di Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento