Cronaca

Si inventa un'articolata truffa per evitare di pagare 30 euro: denunciato per simulazione di reato

L'uomo ha cercato di eludere una richiesta di pagamento di una tassa automobilistica pari a circa 30 euro, riconducibile alla proprietà di un motociclo

I carabinieri di Roncofreddo hanno denunciato in stato di libertà per simulazione di reato un sessantaduenne, impiegato, residente in quel centro. L’uomo, al fine di eludere una richiesta di pagamento di una tassa automobilistica pari a circa 30 euro, riconducibile alla proprietà di un motociclo, il 15 maggio scorso aveva presentato una dettagliata denuncia di truffa, dichiarando falsamente di essere totalmente estraneo all’intestazione del mezzo e, anzi, di ritenersi vittima di un artificioso raggiro, palesando un’ipotetica intestazione fittizia da parte di ignoti. Le indagini compiute hanno permesso di cristallizzare i fatti così come sono realmente accaduti, cioè che vi era stata una compravendita, avvenuta presso un’agenzia di Caserta, debitamente delegata dall’indagato. Quest’ultimo, invitato a chiarire la propria posizione in merito ai fatti indicati, ha ammesso le proprie responsabilità.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si inventa un'articolata truffa per evitare di pagare 30 euro: denunciato per simulazione di reato

CesenaToday è in caricamento