rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Si formano ristoratori che valorizzano i prodotti tipici e abbattono gli sprechi: 22 i partecipanti al corso

“Si tratta - spiega il direttore di Isco Giorgio Piastra - di un corso di ottocento ore per tecnici esperti nella valorizzazione dei prodotti tipici ed eccellenze gastronomiche  attraverso la cucina circolare"

Sono 22 i partecipanti al corso Ifts (Istruzione e formazione tecnica superiore) promosso da Iscom Formazione Cesena per operatori della cucina circolare, in corso di svolgimento nei laboratori di ICook. 

“Si tratta - spiega il direttore di Isco Giorgio Piastra - di un corso di ottocento ore per tecnici esperti nella valorizzazione dei prodotti tipici ed eccellenze gastronomiche  attraverso la cucina circolare. Siamo molto orgogliosi di questo percorso volto anche alla sostenibilità dell'arte della ristorazione : i profili formati saranno quelli di ristoratori in grado  di adottare tecniche innovative di preparazione degli alimenti per ridurre gli scarti, ottimizzare i processi di cottura e di servizio, al fine di valorizzare attraverso la cultura del cibo e della cucina circolare le peculiarità del territorio e rispondere ai nuovi bisogni del turista consumatore. Insomma: professionisti che associano capacità gestionali a competenze specifiche: attraverso la conoscenza di tecniche di marketing, social media e storytelling, la contribuiranno anche alla realizzazione di eventi promozionali come show cooking, degustazioni, fiere e workshop e di esperienze di eccellenza, per diffondere la cultura e la conoscenza della cucina circolare e della tradizione romagnola".

 “Al termine del percorso - mette in luce la coordinatrice del corso Sara Parantelli di Isco Formazione -, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche di progettazione e realizzazione di processi artigianali e di trasformazione agroalimentare con produzioni tipiche del territorio e della tradizione enogastronomica". 

I corsi Ifts sono realizzati da enti di formazione accreditati in partenariato con un’istituzione scolastica, un’Università e più imprese. Approvati dalla Regione Emilia-Romagna e cofinanziati dal Fondo sociale Europeo Plus, fanno parte dei Poli tecnici che raccolgono e valorizzano le vocazioni dei diversi territori dell’Emilia-Romagna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si formano ristoratori che valorizzano i prodotti tipici e abbattono gli sprechi: 22 i partecipanti al corso

CesenaToday è in caricamento