Si fa cambiare i soldi, ma ne ruba la metà. In manette

L'autore di un furto con destrezza compiuto con una certa abilità è stato rintracciato a Cesenatico da parte delle volanti del Posto di Polizia e della Squadra Mobile

L’autore di un furto con destrezza compiuto con una certa abilità è stato rintracciato a Cesenatico da parte delle volanti del Posto di Polizia e della Squadra Mobile: si tratta di un rumeno di 47 anni, residente a Velletri, A.C.S., con precedenti,conosciuto a livello internazionale in quanto segnalato dall’Interpol che, qualche anno, lo aveva anche fatto arrestare poiché ricercato in Romania per truffa.

Il fatto:
Giovedì scorso un esercente della zona ha denunciato che qualche sera prima, verso le ore 20.30, era entrato nel suo bar un uomo che teneva in mano una mazzetta di banconote da cinque euro e chiedeva di cambiarle con altre di più grosso taglio, per un totale pari a duecento euro. Visto che per l’attività commerciale servivano banconote di piccolo taglio per i resti ai clienti, l’esercente accettava la proposta, contava le banconote una ad una appoggiandole sul bancone di vendita, constatando che mancavano cinque euro per raggiungere la cifra di 200 dichiarata dal soggetto. Così l' interlocutore ha estratto dal suo portafogli un’altra banconota da cinque euro appoggiandola sopra alla pila delle precedenti banconote.

In quel momento l’esercente estraeva dalla cassa le corrispondenti banconote da cinquanta euro, per un totale di duecento euro, e le consegnava all’uomo, e poi riponeva la mazzetta dei 5 euro nel cassetto. L’individuo intascava il denaro e se ne andava. Poco dopo, nel riprendere la mazzetta per riporla in un altro cassetto l’esercente si accorgeva che era più sottile rispetto a prima e una volta contato il denaro, constatava la mancanza 21 banconote pari a 105 euro, molto probabilmente prelevate in maniera velocissima con un colpo di mano dall’uomo che aveva approfittato di una attimo di distrazione durante i conteggi.

Qualche giorno dopo- giovedì scorso- mentre l’esercente derubato si trovava a fare la spesa in un negozio del centro ed era in attesa di essere servito dando le spalle alla porta d’ingresso, udiva una voce maschile proveniente da dietro che gli ricordava quella del ladruncolo, si girava e vedeva quell’uomo che riconosceva subito, il quale aveva una mazzetta di banconote da cinque euro in mano e chiedeva agli addetti al banco vendita se avessero da cambiare il denaro con altro di taglia maggiore. Memore della fregatura, lo apostrofava con l’accusa di essere un truffatore e un ladro, e costui si allontanava precipitosamente. Da qui, la vittima si presentava immediatamente al Posto di Polizia raccontando quanto era appena accaduto e denunciando l’episodio pregresso, fornendo una dettagliata descrizione dell’individuo, grazie alla quale più tardi le volanti lo rintracciavano all’interno di un bar del centro cittadino. Immediatamente controllato, spuntava dalla sua tasca una mazzetta di 56 banconote da 5 euro e nelle sue tasche altri 850 euro in banconote da 50 e 100.

L’uomo veniva accompagnato in ufficio, il denaro sequestrato e l’individuo deferito all’A.G. per furto con destrezza, previo riconoscimento da parte della vittima. Nei suoi confronti il Questore ha emesso foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Cesenatico per anni 3.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento