Si conclude in Val D'Aosta il camposcuola della parrocchia di Villachiaviche

La parrocchia di Villachiaviche, come ogni anno, ha svolto il camposcuola della comunità, dal 20 al 27 agosto, presso l’hotel Planibel a La Thiule, in val D’Aosta.

La parrocchia di Villachiaviche, come ogni anno, ha svolto il camposcuola della comunità, dal 20 al 27 agosto, presso l’hotel Planibel a La Thiule, in val D’Aosta. 75 ragazzi del dopo Cresima e famiglie, per un totale di 120 persone. Il tema di quest’anno era “Crescere insieme nella fede”. 

A giorni alterni si effettuava una camminata per l’intera giornata, visitando bellissime Cascate e panorami mozzafiato. Un gruppo di adulti ha raggiunto il Monte Bianco. Nelle altre giornate sono stati svolti vari incontri, dopo aver veduto alcuni video-testimonianze: Simona Atzori, una ragazza nata senza braccia, che ha fatto del suo limite la sua forza; Madre Teresa e il suo servizio, un dossier fatto dai giovani sulla domanda “Cosa è per te la fede”. Ogni giorno il gruppo celebrava la Messa e viveva serate insieme. I ragazzi hanno messo in piedi una serata variety, una serata con la rappresentazione di Cenerentola, un gioco notturno nel bosco, un film realizzato da loro con tre mesi di lavoro. 

Una settimana intensa ma piena di gioia, dove grandi e piccoli hanno camminato insieme. Mercoledì 30 alle 21 a Villachiaviche si terrà la serata “Post-campo” con la visione dei video e delle canzoni scritte dai gruppi. Sarà presente anche il Vescovo Douglas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento