rotate-mobile
Cronaca Gambettola

Si chiude "Carnevali in Festa" a Gambettola con oltre 6mila presenze e la premiazione del clown dell'anno

La prima edizione di Carnevali in Festa il Festival delle tradizioni, cibi, culture e territori dei carnevali, si è conclusa con la partecipazione di oltre 6000 presenze fra il pubblico presente agli eventi e gli stand enogastronomici

La prima edizione di Carnevali in Festa il Festival delle tradizioni, cibi, culture e territori dei carnevali, si è conclusa con la partecipazione di oltre 6000 presenze fra il pubblico presente agli eventi e gli stand enogastronomici. La serata conclusiva ha visto la premiazione del clown dell’anno Checco Tonti riminese che da oltre 20 anni si è caratterizzato oltre che per le performance anche per l’insegnamento delle arti circensi e del divertimento. I tre giorni intensi malgrado il maltempo di sabato hanno visto la presenza dei carnevali  e delle istituzioni di: Viareggio, Fano, Ivrea, Casola Valsenio, Paternopoli in provincia di Avellino, San Giovanni in Persiceto, e Castelnovo di Sotto in provincia di Reggio Emilia. Tanti sono stati i momenti di interesse del Festival, culturali, enogastronomici, mostre e performance seguiti da un pubblico attento e divertito che ha trovato al Parco Fellini lo spirito, la storia e la magia dei carnevali. 

Il pubblico già all’ingresso veniva  avvolto nell’atmosfera carnevalesca  grazie alle istallazioni artistiche dei carristi di Gambettola diffuse nel parco, per poi proseguire in un itinerario inedito di mostre dei territori e dei carnevali che unite alle  maschere artistiche di Lis Mascheris, gli abiti e costumi di Lady Camelot Rimini hanno permesso una conoscenza diretta di quanta arte, passione e lavoro ci sia nel fare i carnevali. Travestimenti sfilate delle maschere tradizionionali, le performance di Coop.Cuore 21e lo spettacolo di Checco Tonti  oltre alla tante prelibatezze presenti hanno unito il piacere del gusto e del divertimento rendendo ogni giornata unica.

La manifestazione ha visto la presentazione ufficiale della maschera del carnevale della Romagna di Gambettola “Gambino” indossata da Luigi Crociati su ideazione e realizzazione di Angela Bagnolini che con Burlamacco maschera di Viareggio, presente ha rallegrato i presenti.   Gli obiettivi di unire e fare rete tra i carnevali, mission di Carnevali in Festa, ha permesso di far conoscere al pubblico presente la grande arte del Carnevale e con la degustazione dei cibi hanno regalato ai presenti una full immersion nuova all’interno di un nuovo evento dove cultura, piacere del palato e divertimento si sono incontrati permettendo a tutti di vivere e far vivere la magia dei Carnevali.

Roberta Mori Consigliera della Regione Emilia Romagna ha annunciato nel convegno di venerdì entro l’anno l’apertura del bando regionale di partecipazione e sostegno dei carnevali storici dell’Emilia Romagna. Ha inoltre espresso l’impegno suo in regione a far si che Carnevale in festa continui per divenire un momento di riflessione nazionale di incontro per rafforzare il dialogo tra i Carnevali e le Istituzioni, e sull’importanza di fare rete tra i Carnevali.  Le manifestazioni carnevalizie sono un volano culturale, economico, turistico dei territori e vanno vissute con attenzione non solo  nel loro  momento di spettacolo ma in tutta la sua organizzazione  in quanto:  il Carnevale è una cosa seria. 

Il presidente della Provincia di Cesena – Forli  Enzo Lattuca  ha ringraziato Gambettola e ha confermato che l’impegno e la grande passione e il successo ottenuto dal Carnevale di Aprile lo hanno definitivamente consacrato ad essere quello più rilevante ed attrattivo di tutta la Romagna. Davide Ricci Presidente dell’Associazione Gambettola eventi organizzatore della manifestazione oltre esprimere tutta la soddisfazione di una scommessavinta: creare un momento di incontro nazionale,  a Gambettola con le rappresentanze dei Carnevali italiani e l’Associazione che le raggruppa Carnevalia,  ringrazia il direttivo di Gambettola Eventi e tutti i volontari e carristi sotttolineando che grazie al loro impegno e lavoro  nei tre giorni di manifestazione,  hanno permesso la costruzione di un progetto nuovo e di successo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiude "Carnevali in Festa" a Gambettola con oltre 6mila presenze e la premiazione del clown dell'anno

CesenaToday è in caricamento