rotate-mobile
Cronaca Cesenatico

Si arruolò nell'Arma nel lontano 1942, l'appuntato dei Carabinieri compie cento anni

Nel giorno del centesimo compleanno, Graziani ha ricevuto la visita, nella sua casa di Cesenatico, del Colonnello Samuele Sighinolfi, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Forlì-Cesena, accompagnato dal Capitano Flavio Annunziata

“Nei secoli fedele” il motto dell’Arma dei Carabinieri e Verardo Graziani, Appuntato dell’Arma in congedo, lo ha onorato ogni giorno del suo servizio e anche dopo il suo congedo. 

Nel giorno del centesimo compleanno, Graziani ha ricevuto la visita, nella sua casa di Cesenatico, del Colonnello Samuele Sighinolfi, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Forlì- Cesena, che, accompagnato dal Capitano Flavio Annunziata, Comandante della Compagnia di Cesenatico, alla presenza del primo cittadino Matteo Gozzoli, e della delegazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri, ha portato il saluto e gli auguri del Comandante Generale dell’Arma, Generale di Corpo d’Armata Teo Luzi. 

Verardo Graziani è nato a Trequanda (Si) nel 1924, coniugato dal 1954 con la signora Tosca, padre di 2 figli e nonno di una nipote di 14 anni, si è arruolato nell’Arma nel 1942 appena diciottenne. Dopo l’arruolamento ha prestato servizio inizialmente a Cesenatico e, da ultimo, presso la Stazione Carabinieri di Premilcuore fino al 1974, anno del suo congedo.  

Al termine della visita, culminata con la consegna di un dono inviato personalmente dal Comandante Generale dell’Arma, l’Appuntato Graziani è apparso contento ed anche emozionato per le parole espresse e per l’attenzione riservatagli dal Generale di Corpo d’Armata Teo Luzi ed ha espresso il suo più vivo ringraziamento a tutta l’Arma dei Carabinieri da sempre nel suo cuore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si arruolò nell'Arma nel lontano 1942, l'appuntato dei Carabinieri compie cento anni

CesenaToday è in caricamento