Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Si arricchiscono grazie ad un giro di fatture false per un milione di euro: stanati dalla Finanza

Nel mirino degli investigatori, coordinati dal pubblico ministero Fabio Magnolo, è finita un'azienda che opera nel settore delle confezioni di abbigliamento

Scoperto dai militari della Guardia di Finanza della Tenenza di Cesenatico, un semplice, ma collaudato, sistema di frode, con un giro di fatture false di circa un milione di euro. Nel mirino degli investigatori, coordinati dal pubblico ministero Fabio Magnolo, è finita un'azienda che opera nel settore delle confezioni di abbigliamento. Secondo quanto appurato dalle Fiamme Gialle, i titolari dell’attività avrebbero utilizzato l’impresa, che acquisiva lavori di assemblaggio di abbigliamento per rilevanti importi a prezzi concorrenziali sul mercato, sfruttando il fatto che la stessa non versava imposte in quanto annotava in contabilità fatture per operazioni inesistenti ricevute da altre imprese.

Semplice anche il sistema per neutralizzare gli utili: sempre secondo gli inquirenti, si ricorreva a documentazione “emessa” da società facenti capo a titolari irreperibili, e con sede - solo cartolare - in Veneto (quattro in provincia di Venezia ed una in provincia di Treviso), autoprodotte dallo stesso dominus di Cesenatico. I titolari, una coppia di coniugi, sono stati indagati a piede libero.

Al termine di un'attività investigativa il giudice per le indagini preliminare Monica Galassi ha firmato un decreto di sequestro preventivo sulle disponibilità dei due indagati fino alla concorrenza di oltre 550mila euro (pari all’Irpef ed all’Iva evasa). I militari hanno sequestrato due immobili per un valore di 360mila euro, un'auto da 25mila euro, quote societarie e saldi attivi sui conti correnti degli indagati per un valore di 30mila euro. Fonti investigative riferiscono che "il collaudato sistema di frode, oltre a causare un notevole danno alle casse erariali, è risultato essere una fonte di distorsione del mercato in quanto, l’omesso versamento delle imposte e dei contributi, ha consentito di praticare prezzi altamente concorrenziali oltre che l’arricchimento dei soggetti promotori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si arricchiscono grazie ad un giro di fatture false per un milione di euro: stanati dalla Finanza

CesenaToday è in caricamento